Ciambellone con panna vegetale calda, senza glutine, senza lattosio.

Blog di ricette senza glutine Libera Ferrandino

Mentre il sole nascente, spolvera la sua luce attraverso il vetro della finestra come polvere, in punta di piedi, quasi fluttuando, percorro il corridoio per raggiungere la cucina, il luogo complice dei miei misfatti gastronomici e vittorie raggiunte, tra prove, sfide senza glutine e senza lattosio. La colazione, il momento più dolce, il risveglio fatto di nuovi propositi, nuove energie, nuove ricette. E sì, questa volta è il suo momento, un dolce con la panna calda vegetale, tutta soffice e deliziosa. Quasi a voler fermare il tempo, come chiedeva Alice nel paese delle meraviglie al Biancoconiglio: Quanto tempo è per sempre? Biancoconiglio: A volte solo un secondo! Il famoso secondo per gustare una buona fetta di dolce, un secondo dal gusto per sempre! Con il suo manto di zucchero a neve, strato su strato, per restare un secondo sul palato e per sempre nei ricordi. 



Ingredienti

Uno stampo a ciambella da 26 cm
Un po’ di margarina per lo stampo
un po’ di farina per lo stampo
4 uova medie non da frigo
100 g di zucchero semolato
200 ml di panna vegetale Hoplà non zuccherata calda
180 g di farina senza glutine per dolci Farabella
10 g pasta di vaniglia senza glutine
La buccia grattugiata di 1 limone bio
16 g di lievito per dolci senza glutine


Come realizzare il ciambellone guarda il tutorial che ho creato.







Blog di ricette senza glutine Libera Ferrandino


©Libera Ferrandino 2020

Commenti