Pane senza glutine con lievito madre al fermento di mela.


Blog di ricette senza glutine Libera Ferrandino

Realizzare il pane senza glutine a casa, spesso può essere un fallimento, se non si conoscono le farine come si comportano durante la lievitazione, come manipolare l'impasto e soprattutto quando si utilizza un fermento naturale come la pasta madre. Queste sono tutte informazioni utili per riuscire a realizzare il pane. La cottura non è da sottovalutare, il calore del forno e la sua potenza, fanno sì che tutti gli elementi rendono digeribile il pane, quindi non solo la fermentazione. Il primo passo da fare è la pasta madre. La pasta fermentata, profumata, forte, sarà l'energia del pane, che serve a nutrire l'impasto e moltiplicarlo. I tempi di attesa e le temperature, compreso l'umidità all'interno dell'impasto, fanno si che, durante il processo di fermentazione cresce. La pezzatura e la cottura, chiudono un cerchio importante che abbiamo tracciato consapevole. Il pane richiede una temperatura molto alta del forno, cosa difficile da ottenere con il forno di casa. Il segreto è preriscaldarlo almeno un'ora prima. Per evitare che bruci un po’ sulla superficie, magari coperto i primi quarantacinque minuti, con un foglio di carta alluminio, evitando così che a metà percorso il pane brucia sulla scorza un po’ come ho fatto io, non avendo il foglio di carta alluminio. Il resto….che dire, godetevi il tutorial. Buona preparazione! 

  
Ingredienti


500 ml di acqua naturale non da rubinetto
300 g di lievito madre al fermento di mela maturo.
500 g di farina senza glutine con fibre Nutri Free per la pizza
150 g di farina senza glutine per il pane Schar mix B
100 g di farina senza glutine per il pane Biaglut
20 g di olio evo
15 g di sale


Blog di ricette senza glutine Libera Ferrandino


Per realizzare il pane, segui il tutorial sul mio canale You Tube.





©Libera Ferrandino 2019

Commenti