Acqua di fermento alle mele per panificare, ricetta naturalmente senza glutine.

Blog di ricette senza glutine Libera Ferrandino


Questo prodotto è la ricetta di Renato Bosco. Avevo già creato il lievito madre con la mela, ma non ho mai sperimentato l'acqua di fermento. Quest'acqua ha una particolarità, ottima dopo quarantotto ore di maturazione, può essere conservata in frigo al massimo per una settimana, come consigliato da Renato Bosco, ma oltre questo tempo, la fermentazione diventa aceto. Ho sperimentato personalmente il risultato, Infatti, a fermentazione matura ho aperto il barattolo, per controllare, dopo ho richiuso e lasciato una settimana fuori dal frigo, il risultato è stato puro aceto. Se vogliamo un'acqua al top del suo fermento senza sapori pungenti, usiamola subito per panificare il lievito e poi il pane. Come facciamo a capire se la fermentazione è avvenuta in maniera corretta? Essa è avvenuta corretta quando, a barattolo sotto vuoto notiamo le bollicine venire in superficie, quando partono dal fondo del barattolo e vanno verso l'alto. Un altro sentore è aprendo il barattolo, il liquido emette un gas simile quando si stappa una bottiglia frizzante, formando in superficie uno strato di bollicine spumeggianti come la reazione della birra nel bicchiere. Questo processo di preparazione richiede attenzione peculiare al lavaggio della frutta. Le mele devono essere lavate in acqua e bicarbonato, il barattolo va sterilizzato come si fa quando prepariamo le conserve, il piano lavoro deve essere pulito, insomma, parliamo di processi chimici naturali, se non ci sono i presupposti per innescare la fermentazione, il tutto sarà un fallimento.



Ingredienti per 500 ml d'acqua fermentata

1 barattolo sterilizzato per conserve da 700 ml di capienza
3 mele smith lavate prima in acqua e bicarbonato
20 g zucchero di canna grezzo
500 ml d'acqua naturale non da rubinetto


Blog di ricette senza glutine Libera Ferrandino



Blog di ricette senza glutine Libera Ferrandino



Blog di ricette senza glutine Libera Ferrandino



Come preparare il fermento, segui il tutorial dal mio canale youtube.



©Libera Ferrandino 2019

Commenti

  1. Ottimo grazie...
    Solo una domanda :
    Uso tutta l acqua per impastare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Userai la quantità d'acqua fermentata a secondo della quantità di lievito che vorrai creare.

      Elimina
  2. Buongiorno bellissimi sito volevo chiedere io uso l'acqua fermentata al posto del lievito? Faccio un impasto diretto oppure devo preparare il prefermento con una biga una Polish eccetera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quest'acqua fermentata sostituisce il lievito di birra, oppure lievito disidratato. Simile al lievito madre, ma con una fermentazione più veloce. L'acqua di fermento non ha lunga durata, appena la crei va utilizzata, oppure tenuta in frigo solo per 24 ore, dopo va usata a temperatura. Puoi usare quest'acqua come lievito diretto, oppure creare una biga, poolish e altro..... i tempi di lievitazione sono simili al lievito madre, più lunghi. Spero di essere stata esaustiva :-).

      Elimina

Posta un commento