Christmas cake gluten-free

Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine


Christmas cake, un dolce tradizionale inglese, ricco, ricchissimo di frutta secca dalle mille varianti. Si possono aggiungere diverse tipologie di frutta secca, ma la tradizione vuole ciliegie, ribes, mirtilli rossi, zeste d'arancia candita e uva sultanina. Nella mia ricetta, non ci sono tutti gli ingredienti richiesti, non tutta la frutta candita in commercio è reperibile senza glutine, per questa motivazione ho preferito, per gusto e qualità, realizzare da me le zeste d'arancia candita. Questi sono gli ingredienti protagonisti della ricetta, introdurre una qualità scadente, significa compromettere tutto il gusto della torta. Infatti, non è così complicata da realizzare, né tanto meno così difficile da lavorare, per questo motivo, meglio cercare una frutta candita di qualità. La cottura è molto lunga, per via della quantità del prodotto e per la scelta della temperatura. Essendo ricca di grassi e frutta candita, la temperatura alta in forno finirebbe per bruciare la torta in breve tempo, ma con un po’ di pazienza e attenzione, si ottiene un buon risultato. Così termino con questo dolce il 2018 lasciandovi i miei più calorosi auguri di fine anno, augurandovi un sereno 2019!!


Ingredienti per uno stampo da 21 cm

200 g di farina senza glutine Caputo
100 g di farina senza glutine per dolci Farabella
50 g di farina senza glutine per la pizza Nutri Free
130 g di farina di mandorle
200 g di burro Lurpak classico morbido a temperatura
209 g di uova intere pesate senza guscio
200 ml di succo d'arancia
200 g di zucchero semolato
80 ml di Rum Vecchia Romagna
La polpa di una bacca di vaniglia
200 g di mirtilli rossi
100 g di uva sultanina
234 g zeste d'arancia candita
1 cucchiaino misto di aromi in polvere, cannella, chiodi di garofano, noce moscata 
Uno stampo in alluminio largo 21 cm, alto 11 cm
Carta forno per rivestire lo stampo dentro e fuori

Preparazione

1. Quattro ore prima, lava e metti in ammollo con acqua calda i mirtilli rossi e l'uva sultanina.
2. Trascorse le quattro ore, scola i mirtilli e l'uva dalla sua acqua, risciacqua accuratamente, asciugali e mettili a bagno nella dose del Rum prevista dalla ricetta.
3. Fodera lo stampo con della carta forno al suo interno, poi fodera anche all'esterno. 
4. Preriscalda il forno a 180°.
5. In una grande boule schiaccia il burro fino a renderlo cremoso aiutandoti con un cucchiaio di legno.
6. Quando il burro sarà morbido, cremoso, aggiungi lo zucchero, lavora il composto.
7. Poi aggiungi le uova intere una alla volta, continua a lavorare il composto.
8. Quando avrai terminato di aggiungere tutte le uova, inserisci alternando la farina di mandorle e le farine setacciate fino a terminare gli ingredienti.
9. Poi aggiungi il succo d'arancia, lavora il composto, non deve formare i grumi.
10. A terminare, le zeste d'arancia, i mirtilli rossi, l'uva sultanina con il rum e gli aromi, mescola per bene, assicurati che tutti i frutti siano ben distribuiti nel composto. 
11. Versa il composto nello stampo.
12. Inforna e cuoci a 170° i primi quaranta minuti, poi abbassa a 160°, cuoci fino a quando con la prova dello stecchino, al cuore della torta è asciutto.
13. Terminata la cottura, estrai subito la torta dallo stampo a testa in giù su una griglia, lascia che diventi ben fredda prima di tagliarla a fette.


Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine



Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine



Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine



Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine



Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine



Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine



Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine




©Libera Ferrandino 2018

Commenti