Granita di ciliegie homemade. Naturalmente senza glutine.

Blog di ricette senza glutine Libera Ferrandino


Questa volta non so cosa è stato più difficile, creare la granita o fotografare con 28° in casa, una sfida tra me e lei. Buonissima, non troppo dolce, dal sapore decisamente naturale, niente di artificioso. Consiglio l'utilizzo di frutta non troppo matura perché aggiunge quella spinta in più alla granita, quell'acidità giusta per rendere il tutto più gradevole e dissetante. Fare la granita partendo dallo sciroppo, ha un suo perchè. Infatti, se mescolate l'acqua e lo zucchero non cotto alla frutta e poi la portate in frizer, il suo risultato sarà un insieme separati di cristalli, mentre formando lo sciroppo il risultato finale sarà una polpa di granita gelida, pronta anche per una buona brioche con il tuppo, come si fa in Sicilia, naturalmente dico "come", non uguale! Allora, pronti a congelare?




Ingredienti per un 1 kg di granita

1 lt d'acqua naturale
300 g di zucchero semolato
80 ml succo di limone
600 g di ciliegie non troppo mature

Preparazione

1. Monda e denocciola le ciliegie.
2. Frulla le ciliegie, ricava il succo.
3. Porta a bollore in un pentolino a doppio fondo, l'acqua con lo zucchero e il succo di limone.
4. Quando lo sciroppo sarà diventato freddo, aggiungilo al succo di ciliegie.
5. Versa il liquido in un contenitore rettangolare con un coperchio,  sigilla, porta in frizer.
6. Quando il liquido avrà formato tantissimi cristalli di ghiaccio simile alla granita, con un frullatore a immersione, frulla il tutto, riduci il tutto a una poltiglia. Riporta in frizer.
7. La granita potrà essere consumata dopo 24 h.



Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine



Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine



Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine



Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine



Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine


                                                           ©Libera Ferrandino 2018

Commenti