Biscotti scarielle pugliesi senza glutine, con ghiaccia reale.

Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine


Scarielle, scarcelle e quanti tanti altri nomi simili per ricordare una ricetta della tradizione popolare. Questi biscotti glassati e decorati in modo festoso, sono creazioni delle nostre nonne e mamme, che con tanto amore, hanno cercato di rallegrare la propria famiglia con quello che sapevano fare. Pasta frolla all'anice, con ghiaccia reale e confetti colorati, niente di più semplice. Per noi piccoli che assistevamo a questa preparazione, era una lotta. Intingere il dito nella ghiaccia e sentire la mamma che ci rimproverava, oppure gli ovetti che finivano e non si sapeva mai chi era il colpevole! Tutto contribuiva alla convivialità. Un percorso che ha costruito oggi in ogni bambino di allora un bagaglio di esperienza, sapori e tanto affetto. Allora impastiamo questa dolcezza senza glutine! 



Ingredienti per il biscotto

300 g di farina senza glutine (200 g di Caputo, 100 g di Schar farina universale)
80 g di burro Lurpak classico 
80 g di zucchero semolato
80 g di latte intero tiepido
1 uovo medio + 1 tuorlo
La polpa di 1 bacca di vaniglia
Se vi piace, potete aggiungere 1 cucchiaino di liquore all'anice
1 cucchiaino di lievito senza glutine per dolci

Ingredienti per la ghiaccia reale

175 g di zucchero a velo senza glutine
1 albume
Alcune gocce di limone

Ingredienti per decorare

Ovetti piccoli al cioccolato senza glutine q.b
Confetti a praline colorati senza glutine q.b

Come fare i taralli

1. Setaccia tutte le polveri assieme.
2. Riduci a pezzetti il burro, aggiungilo alle polveri.
3. In un contenitore versa le polveri, gli aromi, forma una fontana al centro.
4. Al centro versa tutti i liquidi, impasta fino a quando diventa plastico e vellutato.
5. Forma un panetto con l'impasto, coprilo con della pellicola, porta a riposare in frigo per 1 ora.
6. Trascorsa l'ora di riposo, preriscalda il forno a 200°.
7. Ricava dall'impasto i taralli, disponili distanti tra di loro 1 cm su una teglia rivestita con carta forno.
8. Inforna a 170°, cuoci fino a quando diventano ben dorati.
9. A cottura ultimata, fari raffreddare i taralli su una griglia.
10. Prepara la ghiaccia reale mescolando con una frusta a mano tutti i suoi ingredienti.
11. Appena il biscotto sarà ben freddo, glassali aiutandoti con un pennello da cucina.
12. Non decorare subito il tarallo glassato con le praline e i cioccolatini, scivolerebbe dalla glassa.
13. Dopo qualche minuto li potrai decorare.

P.s  Gli ovetti non sono sponsorizzati.


Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine


©Libera Ferrandino 2018

Commenti