Plumcake rustico glassato ai lamponi, senza glutine.

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino

Il plumcake solitamente è considerato un dolce da credenza. Infatti appartiene alla categoria dei dolci per la colazione. Sono facili, non richiedono tanto lavoro, possono essere preparati un giorno in anticipo, restano buoni e si conservano bene. È un dolce che piace molto, può essere creato nella versione dolce oppure salato. Io li adoro, i dolci da credenza sono la mia passione. Diventa una merenda sana per la presenza di frutta e yogurt. Deliziosa! Lo yogurt infatti, aumenta l’umidità al pandispagna conservandolo più allungo. Il mio è rigorosamente senza glutine compreso gli ingredienti che ho lavorato. Ho scelto di usare farine miste, perché volevo ottenere un risultato rustico, per contrastare il sapore dei lamponi e dello yogurt, non il classico plumcake! Non mi piace quando la frutta nei dolci affonda in cottura. Con questo metodo non accade, i lamponi sono nel primo strato in alto del plumcake. Allora buona colazione senza glutine
Ingredienti per il plumcake

•   300 g di farina senza glutine (150 gr Schar per dolci, 150 gr Biaglut per il pane)
•    100 ml di latte intero
•    1 vasetto di yogurt bianco dolce
•    20 g di ottimo burro
•    70 g di zucchero semolato
•    1 cucchiaino di bicarbonato
•    1 busta di lievito per dolci (senza glutine)
•    2 uova medie
•    Lamponi freschi

Ingredienti per la glassa

•    150 g di zucchero a velo
•    Alcune gocce di limone
•    1 albume 
•    ½ cucchiaino di lievito cremor tartara (senza glutine)

Preparazione

1. Preriscaldate il forno a 220°
2.Miscelate tutte le polveri assieme compreso gli agenti lievitati.
3.Intiepidite il latte con il burro e lo yogurt.
4.Mescolate le uova con i liquidi, poi versate velocemente nelle polveri mescolate per poco.
5.Versate il composto nello stampo, aggiungete ora i lamponi.
6.Infornate per i primi 10 minuti a 220°, poi abbassate la temperatura a 160°, fate cuocere per altri 15 minuti circa, controllate con uno stecchino se all’interno è cotto, altrimenti continuate.
7. A cottura terminata, fate freddare bene il plumcake.
8. Preparate la glassa, decorate il vostro plumcake.

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino
© Libera Ferrandino 2013