Panini alla piastra senza glutine con crema pasticcera.

Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine


Dolce, dolce, floffy, floffy. Così definisco i panini di pasta brioche senza glutine alla piastra! Se la cottura in forno è ancora un mistero, vi propongo questi panini soffici, leggeri, dolci, deliziosi. Basta procurarsi una padella antiaderente di qualità, non quelle dallo spessore simile a carta velina, che si piegano con un dito, ma quelle con un'ottima induzione, un foglio di carta forno e un coperchio in vetro con la valvola per il vapore. Se non avete il coperchio in vetro, basta fare come me, ho creato un coperchio con la carta alluminio. L'obiettivo per questo tipo di cottura è, creare una camera calda, ma senza presenza di vapore. Se il panino si bagna in cottura, finisce per rovinarsi. Allora, li proviamo?



Ingredienti per il pan brioche

Lievitino con: 150 g di acqua naturale non da rubinetto, 100 g di farina con fibre Nutri Free, 1 cucchiaino di lievito disidratato senza glutine per impasti salati, 1 cucchiaino di miele d'acacia.
350 g di farina senza glutine Farmo per il pane
111 g di uova intere ( 2 uova medie)
50 g di acqua naturale 
50 g di latte intero
60 g di zucchero semolato
50 g di burro Lurpak classico
1 cucchiaino di miele d'acacia
La polpa di una bacca di vaniglia
un pizzico di sale

Ingredienti per la crema pasticcera

500 g di panna fresca liquida per dolci senza glutine
4 tuorli da uova medie non da frigo
110 g di zucchero semolato
50 g di Maizena
Un pizzico di sale
La buccia grattugiata di un limone non trattato
La polpa di una bacca di vaniglia

Come preparare la crema pasticcera

1. Mescola a freddo con una frusta a mano tutti gli ingredienti senza formare grumi.
2. Versa il liquido in una lattiera a fondo doppio.
3. A fuoco medio, mescolando sempre porta a bollore il liquido.
4. Appena addensa, versa la crema in una pirofila, copri la crema con della pellicola a contatto.
5. Prima di portare in frigo la crema, assicurati che la pirofila diventa ben fredda.
Prepara la crema pasticcera il giorno prima.

Come preparare il pan brioche

1. Prepara il lievitino, mescolando gli ingredienti, sigilla il contenitore e lascialo maturare per 4 ore.
2. La sera prepara il pan brioche.
3. Sciogli in una lattiera a fuoco moderato, il burro con il latte e l'acqua.
4. Mescola in un contenitore capiente di plastica: il lievitino maturo, i liquidi, le polveri setacciate, gli aromi e le uova leggermente sbattute.
5. Impasta aiutandoti con le fruste elettriche e ganci per impasti, tutti gli ingredienti appena elencati, lavora per 15 minuti.
6. Aiutandoti con una leccarda, raccogli tutto l'impasto al centro del contenitore formando una sorta di palla, non toccare mai l'impasto con le mani. 
7. Sigilla con della pellicola il contenitore, fai lievitare lontano da correnti d'aria per due ore, poi portalo in frigo a riposare tutta la notte.
8. Al mattino seguente, porta l'impasto fuori dal frigo.
9. L'impasto deve riprendere la temperatura.
10. Dopo qualche ora, su una spianatoia spolverata con della farina, sfoglia l'impasto aiutandoti sempre con poca farina, ricava un rettangolo di pasta alto 1\2 cm.
11. Dalla sfoglia, con un coppa pasta, ricava tanti dischi.
12. Farcisci i dischi di pasta con la crema pasticcera, chiudi al centro pizzicando la pasta, poi pirla il panino sulla spianatoia, appena la pasta tira durante i giri fermati, schiaccia sulla volta del panino formando un muffin.
13. Fai quest'operazione fino a terminare tutta la pasta, metti i panini a riposare per qualche ora coperti con della pellicola e con una coperta sopra.
14. Scalda una padella antiaderente.
15. Quando sarà ben calda, fodera la padella con un foglio di carta forno, cuoci i panini a fuoco basso da entrambe i lati.
16. A cottura terminata portai servirli.


Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine


©Libera Ferrandino 2018 



Commenti

I più visitati