Panini hamburger senza glutine

Libera Ferrandino blog di foto e ricette senza glutine


I più ambiti panini senza glutine. Quante prove, quante sconfitte, quanti sapori sgradevoli e pastrocchi fatti per raggiungere questo risultato. Alla fine è stato gradito. Spesso pensiamo a questi panini farciti con della carne, invece si possono farcire benissimo con dei vegetali, tipo: hamburger di lenticchie, zucca e patate, zucchine e pinoli e tanta, ma tanta verdura. Credo che presto farò il video di questi panini, per evitare tante parole. Per ottenere un risultato fedele nella forma, ho ricavato da fogli di carta alluminio, delle fasce alte 1 cm e 1\2 che ho chiuso a cerchio con una spillatrice, bagnato con olio all'interno, per evitare che l'impasto si attacca al cerchio. Il risultato sarà straordinario, il panino in cottura crescerà fino a essere contenuto da quest'anello, dandogli una forma perfetta. Allora, proviamo?


Ingredienti per 6 panini da 12 cm

Ingredienti per il lievitino

160 g di latte intero caldo, ma non bollente.
90 g di farina senza glutine Nutri Free per pizza
1 cucchiaino di lievito disidratato per impasti salati senza glutine
1 cucchiaino sciroppo di riso, oppure miele d'acacia

Ingredienti per l'impasto principale

Tutto il lievitino maturo
100 g di latte intero caldo
50 g d'acqua naturale Rocchetta
200 g di farina senza glutine per il pane Farmo
50 g di farina senza glutine per la pizza Nutri Free
1 uovo intero da 56 g
40 g d'olio di girasole
1\2 cucchiaino di sale
20 g di zucchero semolato

Per la finitura

Un tuorlo
1 cucchiaio di latte
semi di sesamo a piacere

Come preparare il lievitino

1. Il mattino scalda il latte, versalo al lievito e lo sciroppo, mescola.
2. Poi aggiungi, la farina setacciata mescola bene con una frusta, come per montare il composto.
3. Sigilla con la pellicola il contenitore, fai triplicare il lievitino lontano da correnti d'aria.

Come preparare l'impasto principale

1. Scalda il latte con l'acqua.
2. Versa nel liquido caldo, ma non bollente, il lievitino maturo, scioglilo aiutandoti con una forchetta.
3. Ora versa le farine setacciate, l'uovo sbattuto, lo zucchero lavora l'impasto con fruste elettriche e ganci per il pane per cinque minuti esatti.
4. Trascorso il tempo di lavorazione, aggiungi l'olio di girasole e il sale, continua a impastare per altri cinque minuti esatti.
5. Terminata la lavorazione dell'impasto, sigilla il contenitore con la pellicola, fallo raddoppiare lontano da correnti d'aria.
6. Quando l'impasto avrà raddoppiato il suo volume, versalo su una spianatoia con della farina spolverata.
7. Spolvera veli di farina sull'impasto, con delicatezza forma un filoncino di pasta, ricava i sei panetti.
8. Dai panetti forma i panini, spolverando con la farina. In questa fase non devi eccedere con lo spolvero di farina, rischi di rovinare la lievitazione, quindi lavora con attenzione.
9. Disponi i panini su una teglia con carta forno abbastanza distanti tra di loro.
10. Schiaccia i panini, devono assomigliare a focaccine, senza la cupola.
11. Mescola il tuorlo e il latte assieme, spennella su tutta la superficie del panino schiacciato, decora con i semi di sesamo.
12. Sigilla la teglia con la pellicola, fai lievitare ancora per quaranta minuti, mentre preriscaldi il forno a 180°.
13. Trascorsi i quaranta minuti, inforna sul primo livello basso del forno, fai cuocere per 25-30 minuti, devono colorarsi bene.
14. A cottura terminata, potrai servirli tiepidi.


Libera Ferrandino blog di ricette senza glutine


©Libera Ferrandino 2017

Commenti

I più visitati