Lievito madre senza glutine. La genesi

Libera Ferrandino dal blog per celiaci di assenza di glutine



Ho tutte le buone intenzioni di sperimentare la creazione di un ottimo panettone artigianale senza glutine fatto a casa. Alla base di tutto, si costruisce un ottimo panettone con un buon lievito forte e aromatico. Molti possono fraintendere, mettendo tutta la loro speranza nella ricetta più professionale, invece, questo è un grossissimo errore. Un buon panettone si costruisce su un ottimo lievito naturale. Iniziamo dalla genesi di questo panettone senza glutine. Un lievito maturo è forte, deve avere minimo trentuno giorni di maturazione. Perché dico almeno, perché più è vecchio di rinfreschi, più sarà ricco di profumi. Un lievito naturale va anche curato. Non è solo una questione d'ingredienti, ma anche di temperature. Il lievito naturale patisce temperature troppo basse, troppo freddo potrebbe ibernare la fermentazione e non permettere un ottimo sviluppo. Oppure troppo caldo, potrebbe creare muffe al suo interno. Per gestire il lievito naturale, bisogna avere un olfatto esperto nel riconoscere il suo punto di acidità, il suo colorito, preferibilmente bianco e puro, e la sua consistenza. Con l'esperienza, vedrete che, non vi servirà più pesare gli ingredienti, andrete a occhio, come facevano le nostre nonne. Del resto il lievito non è tutta sta composizione chimica, ma semplicemente avere acutezza nel capire la sua fermentazione e mantenere il suo stato ottimale di vita. Imparato questo, non vi fermerà più niente, sarete le regine del vostro lievito madre. Ho creato questo tutorial per rendere le cose il più semplice possibile. Io stessa, di fronte a tante parole spesso mi scoraggio, soprattutto quando leggo alcune ricette del panettone. Se vogliamo aprire le danze a dicembre con il panettone, incominciamo bene con il lievito madre senza glutine. Buona visione e buon lavoro a te!




Ingredienti

100 g d'acqua denaturata non da rubinetto
100 g di farina senza glutine ricca di fibre Nutri Free
50 g d'uva sultanina precedentemente ammollata e lavata
1 mela
1 barattolo per conserve da 1 litro
1 garza grande
1 elastico


Segui il video, ti mostrerò come crearlo.



©Libera Ferrandino 2017

Commenti

I più visitati