google-site-verification: google8005d48eb9b06a10.html Assenza di Glutine: Girelle danesi sfogliate senza glutine

martedì 24 gennaio 2017

Girelle danesi sfogliate senza glutine

Libera Ferrandino dal blog Assenza di Glutine


Le girelle danesi, da non confondersi con le cinnamon roll. Sono diverse e per farcia e per ingredienti nell'impasto. Possiamo ben dire, una pasta brioche sfogliata. Ha tutte le caratteristiche di una pasta brioche, nella modalità si sfoglia come la pasta sfoglia. Non è un impasto che si può fare a mano o con una frusta elettrica, non perché l'impasto deve incordare, con gli impasti senza glutine non si incorda nulla, visto l'assenza di maglia glutinica, al massimo si emulsiona la massa. La planetaria permette la lunga lavorazione meccanica che l'impasto richiede, per attivare la lievitazione e inglobare il burro nella massa grassa. Se vogliamo ottenere delle girelle senza glutine soffici e gustose, dobbiamo lavorare così! In se il prodotto non è così complicato, ci vuole solo organizzazione e tanta passione! Poiché so, che voi, dall'altra parte del mondo virtuale siete pieni di volontà e passione, vi propongo senza nessun problema, la mia versione danese senza glutine



Per 11 girelle senza glutine

Lievitino

100 g di farina Nutri Free per pizza senza glutine
150 g d'acqua calda denaturata
1 cucchiaino di lievito disidratato per impasti salati senza glutine
1 cucchiaino di sciroppo di riso senza glutine

Ingredienti per la pasta principale

Tutto il lievitino maturo
300 g di farina senza glutine (100 g Schar per il pane, 100 g Biaglut per il pane, 100 g Nutri Free per la pizza)
120 g di latte intero caldo
90 g di zucchero semolato 
La polpa di 1 bacca di vaniglia
1 uovo medio
100 g di burro

Per la glassa

5 cucchiai di marmellata di albicocche, setacciata senza glutine
5 cucchiai d'acqua naturale

Per la farcia

500 g di crema pasticcera senza glutine
100 g di uva sultanina senza glutine

Ingredienti per la crema pasticcera senza glutine

500 g di latte intero
4 tuorli
110 g di zucchero semolato
50 g di Maizena 
1 pizzico di sale  
½ stecca di vaniglia 
½ limone intero da bollire nella crema 

La sera prima prepara la crema pasticcera

1. Mescola a freddo tutti gli ingredienti in una casseruola a doppio fondo.
2. Porta il liquido sul fornello a fuoco moderato, cuoci mescolando sempre con una frusta.
3. Appena la crema addensa, spegni il fornello, versala in una pirofila fredda posta sul ghiaccio.
4. Copri con la pellicola a contatto con la crema.
5. Fai raffreddare bene la crema, poi porta in frigo a riposare tutta la notte.
Prepara il lievitino
1. Mescola l'acqua calda con il lievito secco e lo sciroppo di riso.
2. Aggiungi la farina setacciata, mescola bene con una frusta.
3. Sigilla il contenitore con la pellicola, poi lascia raddoppiare il suo volume lontano da correnti d'aria.

Prepara la sera l'impasto principale

1. Aggiungi in questo ordine gli ingredienti nella planetaria con il gancio a foglia: Il burro freddo a cubetti con la farina e lo zucchero semolato, impasta riducendo il tutto come sabbia umida. Poi unisci tutti gli altri ingredienti, impasta, appena il tutto si amalgama bene, versa l'impasto in un contenitore appena infarinato.
3. Sigilla con la pellicola, fai raddoppiare il suo volume lontano da correnti d'aria.
4. Dopo che l'impasto ha raddoppiato il suo volume, portalo in frigo, lascialo riposare tutta la notte.
5. Al mattino, su una spianatoia spolvera un velo di farina, sfoglia l'impasto come si fa con la pasta a sfoglia, tre giri, con tre riposi di 1 ora in frigo.
6. Mentre riposa l'ultima ora in frigo l'impasto sfogliato, metti in acqua calda l'uva, quando si sarà idratata, lavala bene, asciugala.
7. Preriscalda il forno a 180°.
8. Terminato il terzo riposo, stendi la pasta in lungo, forma rettangolare.
9. Spalma la crema pasticcera su tutto il rettangolo, ho messo solo qualche cucchiaio.
10. Distribuisci l'uva su tutta la superficie.
11. Arrotola il rettangolo, con un filo taglia le girelle.
12. Disponi le girelle larghe tra loro 3 cm su una teglia con carta forno. 
13. Inforna, cuoci per 25 minuti, questo dipenderà dal vostro forno come cuoce, dopo i 20 minuti occhio! 
14. Prepara la glassa di marmellata.
15. Porta a bollore la marmellata setacciata con l'acqua, poi spegni il fornello.
16. Terminata la cottura delle girelle, su una griglia spennella le girelle ancora calde con la glassa.
17. Servile tiepide.



Se non sai come realizzare questa pasta brioche, ti mostro il tutorial!







Libera Ferrandino dal blog Assenza di Glutine




Libera Ferrandino dal blog  Assenza di Glutine

©Libera Ferrandino 2017

Nessun commento:

Posta un commento