Come realizzare il lievito senza glutine Biga.

fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino


Anche questo link è tutto dedicato all'informazione, come realizzare al meglio un lievito indiretto biga senza glutine buono ed efficace. Intanto cerchiamo di capire la genesi di questo lievito indiretto. Si dice lievito indiretto quando il preimpasto lievita, ha fatto la prima maturazione, fermentazione, la stessa che poi verrà introdotta in un impasto destinato a lievitare ancora. Questo lievito essendo consistente nella massa, più asciutto, ha più vita durante la fermentazione, essendo ricco di farina. Viene considerato un lievito forte, adatto a panificare i vari tipi di pane. La lievitazione va dalle dieci alle dodici ore, dipende anche dal prodotto che dobbiamo creare, varia a secondo del tipo di preparazione, varierà anche il tempo di fermentazione. Dal modo di come faremo fermentare la biga, questa si comporterà a sua volta nell'impasto principale, più lunghi saranno i tempi e più mollica troveremo nell'impasto del pane. Da non dimenticare mai, ogni preimpasto indiretto che faremo fermentare, prima di inserirlo nell'impasto principale, va sciolto in acqua, nella stessa che servirà per fare il pane, con la stessa quantità d'acqua, va fatto riposare 15 minuti, poi aggiungeremo, farina, sale, come previsto nella ricetta. Questo serve ad abbassare l'acidità che si è formata durante il percorso di fermentazione. Allora buona preparazione senza glutine!  



Ingredienti

100 g di acqua denaturata calda
120 g di farina senza glutine con fibre Nutri Free
1 cucchiaino di lievito disidratato senza glutine
1 cucchiaino di miele 

Come prepararlo, segui il tutorial.




©Libera Ferrandino 2016

Commenti

Post più popolari