google-site-verification: google8005d48eb9b06a10.html Assenza di Glutine: Torta di mele scandinava senza glutine

mercoledì 28 settembre 2016

Torta di mele scandinava senza glutine

fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino


Mi dici come mai questa torta è così scura? Blaterava il padroncino! Ma non sai che l'aggiunta di zucchero muscovado cambia colore e sapore al composto? Rispondeva la padroncina! Ma il suo sapore è atipico, direi diverso! Bisbigliava il padroncino, mentre assaporava la buonissima torta scandinava senza glutine! Certo! Rispondeva la padroncina è una torta nordica, non siamo abituati a tali sapori e ragion per cui non dovremmo neanche disdegnare, anzi impariamo a gustare, a contaminare la nostra cucina. Come potevo salutare Settembre senza una torta di mele? E come farlo meglio con una torta dei paesi freddi dell'Europa? Questa torta da credenza senza glutine non è molto dolce, ricca di frutta, ideale per la colazione. Quando ti svegli e non hai le forze per ricominciare, in quei giorni, quando sei ancora con il cuscino attaccato alla testa, fatti un buon caffè forte, una fetta di questa torta, vedrai come tutto cambierà! La ricetta originale è di Eric Lanlard, ho dovuto per ragioni pratiche, modificare la mia versione senza glutine. Come vi ho sempre sottolineato, le farine senza glutine assorbono meno grassi, quindi ho dovuto ridosare il tutto cercando di restare fedele all'idea di questa torta.  Buona preparazione!



Ingredienti

Uno stampo a cerniera da 22 cm rivestito con carta forno
300 g di farina senza glutine Biagluti mix per il pane
100 g di burro Lurpak classico fuso a temperatura
125 g di zucchero muscovado
100 g di uova ( 2 uova grandi)
5 mele Renette
100 g di noci tostate e tritate grossolanamente
100 g di uva sultanina 
50 g Sidro di mele
1 bustina di lievito per dolci senza glutine
1 cucchiaino di cannella
Noce moscata
Marmellata calda di albicocche setacciata


Preparazione

1. Preriscalda il forno a 180°
2. Metti a bagno in acqua calda l'uva sultanina per qualche ora, poi lavala e strizza.
3. Tosta i ghiri di noce e trita grossolanamente.
4. Setaccia e mescola tutte le polveri assieme, compreso il lievito.
5. Sbuccia le mele, grattugia a fiammiferi.
6. Con un cucchiaio, mescola il burro fuso tiepido con le mele appena grattugiate.
7. Poi aggiungi le uova e tutte le polveri, mescola fino ad ottenere una purea.
8. Per terminare, mescola nell'impasto i ghiri di noce, il Sidro e l'uva.
9. Versa nello stampo, decora con fettine di mela.
10. Inforna per circa 40-60 minuti, dipende dal vostro forno come cuoce.
11. A cottura terminata, lascia che la torta si raffreddi su una griglia, ci vorrà un po’ di tempo.
12. Smalta la torta con marmellata di albicocche calda, poi servila ai commensali.



fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino



fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino



fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino



fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino



fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino



©Libera Ferrandino 2016

Nessun commento:

Posta un commento