Tartufi senza glutine al cocco e mascarpone

fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino


Uggiosa giornata piovosa, triste a quanto pare, ma non mi lascerò turbare da questa situazione! Diceva Giglio Dorato. Allora pensiamo un po’, cosa posso creare? Aveva pensato al pane classico della tradizione pugliese, il tortano versione senza glutine, ma troppo tempo e poi il lievito per questo pane è importante, va curato almeno 12 ore prima. No! Non va bene. Ci vuole qualcosa di più semplice, dolce, vellutato, delicato, insomma, Giglio Dorato aveva voglia di qualcosa di buono. Allora ricordò i tartufi che in passato aveva fatto: perché no! Doveva solo sciogliere alcuni ingredienti, sporcarsi le manine con il cocco e l'impasto, poi aspettare che riposassero in frigo, per finirli come ciliegie davanti alla sua meravigliosa finestra che dava sull'orto dietro la casa, leggendo il suo libro preferito di Charlotte Brontè.  



Ingredienti

250 g di mascarpone
50 g di burro Lurpak classico
La polpa di una bacca di vaniglia
80 g di zucchero a velo senza glutine
100 g di cioccolato bianco senza glutine (di ottima qualità)
50 g di cocco rapè senza glutine
1 cucchiaio di maizena
100 g di frollini senza glutine ridotti in polvere
Cocco rapè quanto basta per la panatura

Preparazioni

1. Sciogli a bagnomaria: il mascarpone con il burro, il cioccolato, la vaniglia e lo zucchero a velo.
2. Appena il tutto si sarà sciolto, aggiungi la maizena, mescola bene, poi il cocco e la polvere di frollini, mescola.
3. Lascia raffreddare bene il composto prima di portarlo in frigo a riposare per qualche ora.
4. Appena il composto si presenterà solido, forma le palline, falle rotolare nel cocco.
5. Puoi servirli in appositi pirottini, oppure in un vassoio.



fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino



fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino



fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino

©Libera Ferrandino 2016

Commenti

Post più popolari