Pane ciabatta senza glutine

fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino


Non so come mai, ma quando penso al pane ciabatta, lo collego alla nonnina del gatto Tom. Quella nonnina si che portava delle belle ciabattone! Questo pane senza glutine così bene idratato, alveolato, con una crosta sottile, croccante, dorato è veramente invitante mangiarlo! Panificarlo è solo un gioco, farcirlo è una bella sfida perché lo si può farcire come si preferisce, con le verdure o con la carne. Ci sono delle regole importanti per questa tipologia di pane, dovete utilizzare la biga senza glutine come lievito, proprio per l'alta idratazione, ha bisogno di una buona fermentazione lenta, altrimenti rischia di avere un sapore acido e poco invitante. Quando si parla di pane, non possiamo essere superficiali e sbrigativi, alcuni panificatori né hanno fatto una vera scienza. Ora vi propongo la mia versione casalinga, facile, ma rispettando le regole della panificazione. Allora buon lavoro!



Ingredienti per la biga senza glutine

120 g di acqua calda naturale Rocchetta
120 g di farina Nutri Free per il pane con fibre
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di lievito senza glutine disidratato per impasti salati

Ingredienti per il pane ciabatta senza glutine

230 g di acqua calda naturale Rocchetta
Tutta la biga matura
100 g di farina senza glutine Schar per il pane
100 g di farina senza glutine Biaglut per il pane
50 g di farina senza glutine Nutri Free per il pane con fibre
1 cucchiaino di miele
2 cucchiai di olio d'oliva
1 cucchiaino di sale


                 Segui il video per realizzare la ricetta!






fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino



Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino


©Libera Ferrandino 2016

Commenti

I più visitati