Krapfen senza glutine con crema di riso e amarene.

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino


Questo dolce dal nome nordico è il cugino stretto dei nostri amatissimi bomboloni. Ogni nazione ha le sue sfumature di tradizione gastronomica. Infatti i Krapfen nascono a Berlino, sono spolverati con zucchero a velo e farciti con marmellata di ciliegie. Questo prodotto da panetteria ha semplici ingredienti: farina, uova, latte, burro, zucchero, e marmellata. A differenza di quanto vuole la tradizione, mi sono permessa di farcirli con crema di riso e amarene, giusto per rendere il gusto più vellutato a una bomba così zuccherina. Non richiede molte spiegazioni questa ricetta fritta senza glutine, dovete solo mettere un pizzico di buona volontà e tanta creatività, il resto sarà tutto molto facile. Buona preparazione dolce senza glutine!



Ingredienti per il lievitino

150 g di latte caldo intero
90 g di farina senza glutine Nutri Free mix fibre
1 cucchiaino di lievito disidratato per impasto pizza e pane senza glutine
1 cucchiaino di sciroppo di riso senza glutine

Ingredienti per i Krapfen senza glutine

Tutto il lievitino maturo
250 g di farina senza glutine (125 g Scia mix per il pane, 125 g di Biaglut per il pane)
50 g di latte intero caldo
50 g di burro Lurpak classico fuso
1 uovo
50 g di zucchero semolato
1 cucchiaio di latte condensato
La polpa di 1 bacca di vaniglia
La buccia di 1 limone grattugiato
1 litro d'olio di arachidi per friggere

Ingredienti per la crema di riso

400 g di latte intero
100 g di zucchero a velo senza glutine
La polpa di 1 bacca di vaniglia
La buccia grattugiata di 1/2 limone
150 g di farina di mandorle
50 g di maizena
Amarene sciroppate quanto basta

Come preparare il lievitino

1. Scalda il latte, ma non bollente.
2. Sciogli nel latte, il lievito e lo sciroppo di riso.
3. Mescola la farina nel liquido con una frusta, poi sigilla con la pellicola.
4. Fai raddoppiare il volume del lievitino.

Come preparare la crema di riso

1. Sciogli tutti gli ingredienti con una frusta in un pentolino a fondo doppio.
2. Porta sul fornello il composto, cuoci come si fa con la crema pasticcera.
3. Raggiunta la consistenza di una crema vellutata, trasferiscila in un contenitore di porcellana ben freddo, copri con la pellicola a contatto con la crema.
4. Porta la crema in frigo a rapprendere.

Come preparare l'impasto dei Krapfen

1. In una planetaria aggiungi tutti gli ingredienti seguendo questo ordine: lievitino maturo, latte caldo, farine setacciate, zucchero, uovo, tutti gli aromi, latte condensato, impasta con il gancio a uncino per 10 minuti a velocità 1.
2. Terminata la lavorazione dell'impasto, sigilla il contenitore con la pellicola, lascia raddoppiare il suo volume a temperatura ambiente. Poi trasferisci l'impasto in frigo per altre due ore di lievitazione.
3. Terminata la lievitazione in frigo, trasferisci l'impasto fuori dal frigo.
4. Su una spianatoia spolvera abbondante farina, trasferisci l'impasto sulla spianatoia.
5. Spolvera bene la farina sull'impasto prima di stenderlo.
6. Con un mattarello da cake in silicone, stendi l'impasto alto 1/2 cm.
7. Con un coppa pasta della grandezza che preferisci, ricava i Krapfen, disponili su una placca da forno rivestita con della carta forno.
8. Mentre i Krapfen riposano sulla placca, porta a temperatura l'olio d'arachidi.
9. Raggiunta la temperatura per friggere, friggi tutti i Krapfen due alla volta da entrambe i lati.
10. Scola i Krapfen cotti, impanali nello zucchero semolato.
11. Quando saranno diventati freddi potrai farcirli.



Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino




Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino


©Libera Ferrandino 2016


Commenti

I più visitati