Polpette vegetariane senza glutine con patata rossa americana.

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino


Finalmente trovo questo tubero a me sconosciuto e così tanto parlato, usato dagli amici americani. Il suo gusto è molto dolce, si sfibra dopo la cottura, a mio avviso è buona anche per le preparazioni dolci dove si vuole omettere lo zucchero. Non avevo mai sperimentato una ricetta con la patata americana e non volevo iniziare da un dolce, ma creare qualcosa di diverso. In questa ricetta troverai diverse sfumature di sapori, iniziando dalla presenza della patata rossa al mais e al cipollotto che interrompe quella nota dolce tra i due ingredienti. Non è assolutamente difficile, basta far cuocere la patata, assemblare tutti gli ingredienti, formare le polpette, farle rosolare in padella. Sono ottime fredde, come antipasto, come brunch, picnic, insomma come meglio credi, una ricetta vegetariana naturalmente priva di glutine. Ora vi lascio alla ricetta, credo sia meglio! Buon impasto di polpetta!




Ingredienti per 15 polpette da 8cm

1 patata americana dolce da 600 g
200 g di mais precotto
100 g di cipollotti freschi
100 g di carote tagliate finemente
Un ciuffo grande di prezzemolo tritato
1 uovo grande
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
10 cucchiai di pane grattugiato senza glutine
1 cucchiaio d'olio d'oliva
Sale, pepe q.b.
Una padella antiaderente con un filo d'olio per cuocere le polpette.

Come fare le polpette

1. Lessa la patata con la buccia in acqua abbondante per 1 ora esatta.
2. Monda, trita le verdure.
3. Quando la patata avrà raggiunto la cottura, falla raffreddare su un piatto.
4. Scola il mais dalla sua acqua che trovate nel contenitore.
5. In un insalatiera capiente unisci tutti gli ingredienti compreso, la patata senza la buccia ridotta in pezzi.
6. Mescola, ottieni una poltiglia.
7. Aggiungi il pane grattugiato un po’ alla volta fino a terminare l'ingrediente.
8. Preriscalda la padella con un filo d'olio d'oliva.
9. Forma con il composto le polpette aiutandoti con un cucchiaio, delicatamente mettile in padella, lascia cuocere fino a quando formano una leggera crosticina da entrambe i lati.
10. Fai questa operazione fino a terminare tutte le polpette.
11. Disponi le polpette cotte in un vassoio su alcuni fogli di carta assorbente.
12. Quando le polpette avranno perso l'olio di cottura e si saranno ben raffreddate, potrai servirle ai commensali.



Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino



Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino



Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino


©Libera Ferrandino 2016

Commenti

  1. ...che bello il tuo blog e che ricette invitanti!

    RispondiElimina
  2. Grazie Sabry. Grazie per La visita e per aver apprezzato il contenuto di questo blog :-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari