Piadina senza glutine, senza strutto con farina di Quinoa.

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino


Questa versione di piadina senza glutine, non rispetta assolutamente ciò che la tradizione romagnola insegna, perché la vera piadina è creata con lo strutto. La mia versione con olio d'oliva e farina di Quinoa non è né dietetica, né perché non amo lo strutto, ma è solo un modo per poter mangiare la piadina in versione più leggera, meno grassa. Lo strutto rende l'impasto, più soffice, corposo e consistente. Ho convertito questo concetto usando la farina di Quinoa, rende l'impasto leggero e soffice, simile all'impasto con lo strutto. Allora se per qualsiasi esigenza alimentare, dobbiamo eliminare lo strutto, questa versione sostituisce benissimo la prima. La tradizione vuole che la piadina venga farcita con lo squacquerone, ma per la farcia lascio a voi il gusto e la fantasia. Seguite il video sarà semplice replicarla a casa. Buona preparazione senza glutine.




Ingredienti per 7 piadine

200 g di latte caldo intero
80 g di farina senza glutine Schar mix B per il pane
80 g di farina senza glutine Biaglut mix per il pane
70 g di farina senza glutine Nutri Free per impasto pizza
50 g di farina di Quinoa
1 cucchiaino di lievito disidratato per impasti salati senza glutine
2 cucchiai d'olio d'oliva
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino sciroppo di riso senza glutine
1 padella antiaderente






©Libera Ferrandino 2016


Commenti

I più visitati