Donuts senza glutine al forno con glassa di cioccolato bianco e praline colorate

fonduephoto-blog-per-celiaci


Non hai mai mangiato le donuts senza glutine? Non ci credo! Si, sicuro le hai mangiate, ma io ti offro la mia versione. Poi magari mi dirai se ti sono piaciute. Ma chi non ama le ciambelle! Sono irresistibili, ma c'è un errore che vedo fare spesso in tanti video di ricette, si passa dalla maturazione dell'impasto, alla formazione della ciambella e poi subito in forno. Trovo questo un errore abbastanza comune. Tutti gli impasti che appartengono alla categoria lievitati dolci con una quantità di grassi abbastanza presenti, richiedono il passaggio obbligatorio in frigo, per diversi motivi. Uno: il burro tira e rende plastico l'impasto, restituendo una forma lavorabile a chi la manipola. Due: la fermentazione acquisisce fragranza e dolcezza. Concludo dicendo che, fate il passaggio dell'impasto senza glutine sfogliato in frigo, poi scoprirete quanto le ciambelle saranno belle e buone! Dopo essermi incartata con queste spiegazioni tecniche, io passerei al concreto, andiamo ad impastare và!




Per 12 donuts con lievito indiretto

Ingredienti

300 gr di farina senza glutine (100 g Nutri Free per il pane, 100 g Biaglut per il pane, 100 g Schar mix per il pane)
50 g di farina senza glutine per il pane ( Servirà per asciugare l'impasto)
140 g di latte intero caldo 
Tutto il lievito maturo
60 gr di burro fuso a temperatura Lurpak classico
80 gr di zucchero semolato
La polpa di 1 bacca di vaniglia
La buccia di 1 limone grattugiato
1 pizzico di sale
2 uova 
300 g di cioccolato bianco senza glutine
Praline colorate senza glutine quanto basta

Ingredienti per il lievitino

100 g di acqua naturale Rocchetta tiepida
80 g di farina senza glutine Nutri Free mix per la pizza 
1 cucchiaino di lievito disidratato per impasti salati
1 cucchiaino di sciroppo di riso

Come preparare il lievitino

1. Setaccia la farina.
2. Mescola il lievito in polvere all'acqua tiepida, aggiungi la farina e lo sciroppo, mescola ancora.
3. Quando si sarà formata una pastella consistente, sigilla con della pellicola il contenitore, lascia triplicare il suo volume.

Come preparare le ciambelle

1. Per questa preparazione io preferisco lavorare con una planetaria, ma in caso contrario, usa fruste elettriche con i ganci per impastare.
2. Nel contenitore inserisci tutti gli ingredienti in questo ordine: Il latte caldo, il lievitino maturo, le farine setacciate, lo zucchero, la vaniglia, la buccia del limone, il pizzico di sale, le due uova sbattute leggermente con una forchetta, inizia ad impastare.
3. Trascorsi cinque minuti di lavorazione unisci il burro fuso a temperatura un po’ alla volta nell'impasto, continua a impastare per altri 10 minuti energicamente.
4. Terminata la lavorazione, utilizza i 50g di farina spolverando sull'impasto per asciugarlo, ma esternamente, senza inserirlo all'interno.
5. Sigilla il contenitore con della pellicola, lascia raddoppiare il suo volume.
6. A maturazione raggiunta, su una spianatoia spolvera un po’ di farina senza glutine, versa l'impasto e sfoglia come si fa con la pasta sfoglia, tre giri completi, alternando con la farina, ma leggermente.
7. Quando avrai terminato di sfogliare forma un rettangolo con l'impasto, chiudilo in un foglio di carta forno, porta a riposare in frigo per 2 ore.
8. Trascorso il riposo in frigo, accendi il forno a 200°.
9. Forma un filone con l'impasto, taglialo esattamente a metà, poi ancora a metà, fino a ricavarne esattamente diverse palline di pasta tutte della stessa grandezza.
10. Lavorali nel palmo della mano come si fa con in panini all'olio, poi li riponi sulla spianatoia, li schiacci leggermente sopra, spolvera la farina sul panino, con l'indice buca il centro del panino, fallo roteare attorno all'indice ricavando una ciambella perfetta. Farai questa operazione fino a terminare l'ingrediente.
11. Disponi su una teglia con carta forno, tutte le ciambelle, lascia lievitare ancora per 40 minuti.
12. Trascorsi i 40 minuti, inforna sulla parte bassa del forno, ma non a contatto diretto con il fondo, devono cuocere per circa 30 minuti, ma controlla sempre,  se cuociono prima nel tuo forno segni.
13. Fai raffreddare molto bene le ciambelle su una griglia, devono essere ben fredde, altrimenti il cioccolato non tirerà. 
14. Sciogli il cioccolato a bagno maria, poi glassa le ciambelle e decora con le praline.
15. Servi le ciambelle quando il cioccolato si sarà ben asciugato.



fonduephoto-blog-per-celiaci



fonduephoto-blog-per-celiaci



fonduephoto-blog-per-celiaci



fonduephoto-blog-per-celiaci



fonduephoto-blog-per-celiaci



fonduephoto-blog-per-celiaci



fonduephoto-blog-per-celiaci










©Libera Ferrandino 2016




Commenti

Post più popolari