Zuppa di zucca arrostita con vongole senza glutine

fonduephoto-blog-per-celiaci


Quando penso alle zuppe, penso a un piatto ricco, vellutato, gustoso con carattere! Non una pietanza sciapa, senza colore. Cercavo una zuppa con la zucca semplice, con quel tocco autunnale ma non lontano dall'estate, perché l'autunno è un saluto breve dall'estate. La zucca arrostita è qualcosa di splendido, una caramella di vitamine. Questa è stata la scintilla! La zucca arrostita rivestita con un abito di zuppa! Provo, mi metto ai fornelli ed è stato amore a primo assaggio. Non voglio spendere molte parole per questa ricetta, ma lasciarvi al vostro accogliente focolare, per assaporare questa zuppa senza glutine pensando a un camino acceso e una calda coperta ! 




Ingredienti per 2 persone

500 g di vongole piccole 
Prezzemolo tritato
Qualche spicchio d'aglio rosso
700 g di zucca violino arrostita
400 g di patate
2 cucchiai d'olio di oliva
50 g di porro
1 costa di sedano
1 carota
1 cipollotto fresco
300 g di brodo vegetale
Sale e pepe quanto basta

Come preparare la zuppa

1. Lasciate spurgare le vongole dalla sabbia, immerse in un contenitore coperte con acqua. Prima di cuocere le vongole, lavatele bene sotto l'acqua.
2. Arrostite la zucca in forno a 200° per quasi 1 ora e mettetela da parte.
3. Mondate le verdure, fate una brunoise. 
4. In una casseruola a doppio fondo antiaderente scaldate l'olio, poi versate le verdure, fate rosolare dolcemente.
5. Quando nella casseruola le patate avranno formato esternamente una leggera crosticina, aggiungete la zucca arrostita ridotta a dadini, mescolate e lasciate cuocere per pochi minuti.
6. Salate, pepate, poi aggiungete il brodo caldo, lasciate che la zuppa termina la cottura. La cottura la riconoscerete, quando all'assaggio avrà il sapore vellutato.
7. Mentre la zuppa cuoce, preparate in una padella antiaderente un filo d'olio d'oliva e due spicchi d'aglio lasciate cuocere per qualche minuto.
8. Quando l'olio avrà preso il sapore dell'aglio, versate le vongole, a fuoco vivo spadellate fino a quando si apriranno, poi versate a neve il prezzemolo.
9. A cottura raggiunta della zuppa, metà la frullerete con un mix a immersione.
10. Impiattate aggiungendo la purea e la zuppa non frullata assieme, aggiungete le vongole, un filo d'olio d'oliva e del prezzemolo tritato.
11. Offrite questa zuppa ai vostri commensali senza esitare e con tanta sicurezza, sarà una bella sorpresa per loro assaporarla!


fonduephoto-blog-per-celiaci


fonduephoto-blog-per-celiaci


©Libera Ferrandino 2015

Commenti

Post più popolari