Focaccia senza glutine con mele e gorgonzola

fonduephoto-blog-per-celiaci


Questa focaccia ha una caratteristica particolare, non va lavorata. A differenza di tutti gli altri impasti lievitati salati, questa non richiede nessuno sforzo per crearla. Perché ho pensato a una focaccia con queste modalità? Perché non per tutti è facile panificare, soprattutto con le farine senza glutine, allora ho voluto sperimentare un impasto grezzo, ma che rendesse bene. L'esperimento è riuscito benissimo, infatti anche senza lavorazione, durante la fermentazione (lievitazione) l'impasto acquisisce compattezza comunque, l'unica operazione richiesta prima di formare la focaccia, sono le pieghe, questo serve a creare un sottile spessore di crosticina durante la cottura. Infatti se lasciassimo l'impasto così lievitato e lo stendessimo direttamente in teglia la sua caratteristica sarebbe più spugnosa, quella che io non voglio per questa ricetta, perché è una focaccia rustica non molto idratata. La focaccia nasce per essere un impasto molle e ben idratato, ma esistono anche tipologie di focacce non molto idratate come questa. Il condimento è stato pensato in vista di una serie di ricette dedicate alle mele solo per il mese di Settembre. Dedicherò Settembre alle mele, ricette dolci e salate tutte da provare. Ora vado a mangiare la mia focaccia augurandovi buona permanenza a voi che mi visitate!



Ingredienti per il lievitino

100 g di acqua Rocchetta tiepida
70 g di farina senza glutine per pizza Nurti Free
1 cucchiaino di miele d'acacia
1/2 cucchiaino di lievito disidratato per impasti salati senza glutine

Ingredienti per impasto principale

Tutto il lievitino maturo
200 g di acqua Rocchetta tiepida
100 g di farina senza glutine per pizza Nutri Free
50 g di farina senza glutine per il pane con fibre Nutri Free
100 g di farina senza glutine per il pane Schar
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di miele d'acacia
1 cucchiaio d'olio d'oliva

Per guarnire

1 mela Royal Gala
Formaggio Gorgonzola quanto basta
Del miele
Zucchero di canna

Come preparare il lievitino

1. Sciogliere il lievito in acqua.
2. Aggiungete a seguire tutti gli altri ingredienti per il lievitino, formate una pastella.
3. Sigillate il contenitore con della pellicola, fate triplicare il suo volume.

Come preparare la focaccia

1. In un contenitore versate: l'acqua, il lievitino maturo, le farine setacciate, il miele, l'olio, il sale, mescolate con un cucchiaio grossolanamente.
2. Quando il composto avrà assorbito tutti i liquidi, si presenterà grezzo e poco lavorato, raccoglietelo al centro aiutandovi con un tarocco.
3. Sigillate il contenitore con della pellicola, fate triplicare il suo volume al riparo da correnti d'aria.
4. A lievitazione matura, su una spianatoia, spolverate un velo di farina senza glutine, versate l'impasto, effettuate due pieghe per dare forma all'impasto.
5. Su un foglio di carta forno, stendete l'impasto largo 20 cm e lungo 30 cm con un matterello aiutandovi con un velo di farina senza glutine, fate lievitare la focaccia formata ancora per un'ora.
6. Preriscaldate il forno a 220°.
7. Mondate e tagliate la mela a fettine alte 5 mm.
8. Trascorsa l'ora, con le dita unte d'olio formate i buchi nella focaccia, disponete le fettine di mela, spolverate con un po’ di zucchero di canna, infornate per circa 30-35 minuti.
9. A cottura ultimata, tagliate e servite la focaccia condita con gorgonzola e miele.


fonduephoto-blog-per-celiaci



fonduephoto-blog-per-celiaci



fonduephoto-blog-per-celiaci



fonduephoto-blog-per-celiaci



fonduephoto-blog-per-celiaci

©Libera Ferrandino 2015 





Commenti

I più visitati