Popover senza glutine

fonduephoto-blog-per-celiaci


Ho rincorso questa ricetta per ben tre anni, cestinato popover imbarazzanti per tre anni. Pallidi, bruciati, gommosi, fiacchi, deformati, insipidi e potrei allungare la lista per tre anni di tentativi malriusciti. Ma alla fine ho vinto. Certo! Perché arrendersi significa, sprecare delle occasioni di vittoria non ancora assaporate, allora mai arrendersi! Due regole dominano questa ricetta, il modo di impastare e la cottura, che non è poco! Ho provato a montare il composto nella planetaria, venivano panettoni, ho lavorato con delle fruste elettriche, venivano muffin, ho montato con una frusta a mano, manco lievitavano. L'unico rimedio che rende perfetto questo dolce è il mixer a immersione. Il mixer a immersione rende omogeneo tutto il composto inserendo la giusta quantità d'aria necessaria per far lievitare questo dolce buonissimo. I popover senza glutine sono una base, come i bignè. Possiamo usare questa base per ricette dolci o salate, naturalmente cambiando gli ingredienti. Un idea deliziosa. Naturalmente i popover non sono una mia invenzione è un dolce scandinavo della zona settentrionale, ai confini con la Russia. Provateli e fatemi sapere cosa ne pensate. Buona preparazione e grazie per la visita!



Ingredienti per 6 popover

166 g di uova intere
200 g di panna liquida per dolci senza glutine
150 g di farina senza glutine Biaglut mix per il pane
30 g di zucchero semolato
La polpa di 1 bacca di vaniglia
1  cucchiaino di lievito per dolci senza glutine
6 stampi per muffin oppure quelli per i babà
Burro quanto basta per spennellare negli stampi e farina

Preparazione

1. Preriscalda il forno a 230°.
2. Lavora con ingredienti a temperatura, mai freddi da frigo.
3. Imburra con abbondante burro gli stampi, infarina, eliminate la farina in eccesso.
4. Mescola le uova allo lo zucchero con un mixer a immersione.
5. Appena il composto schiuma aggiungi il 50% di farina setacciata e la panna, mescolate.
6. Poi aggiungi il resto della farina e della panna, mescola ancora con il mixer.
7. Per terminare la polpa di vaniglia e il lievito, mescola ancora con il mixer.
8. Quando il composto si presenterà vellutato, corposo, distribuisci più della metà in ogni stampo.
9. Inforna, lasciate cuocere per i primi 20 minuti a 230°, i restanti 20 minuti a 150°.
10. Quando saranno diventati freddi, spolvera con dello zucchero a velo senza glutine.





fonduephoto-blog-per-celiaci




fonduephoto-blog-per-celiaci




fonduephoto-blog-per-celiaci




©Libera Ferrandino 2015 

Commenti

Post più popolari