Maritozzi ricetta senza glutine

fonduephoto-blog-per-celiaci



I maritozzi senza glutine! Glutine o non glutine, tutte le lievitazioni che appartengono alla categoria brioche, mettono l'acquolina! A Roma vengono creati senza latte, con uva sultanina e glassati. In Sicilia il maritozzo è come il pranzo di una settimana. Enorme, farcito senza sensi di colpa, con abbondante panna montata, accompagnata da una gradevole granita al caffè! Io proverei, non me la lascerei scappare! E dopo avervi stuzzicato con queste tradizioni gastronomiche, non posso che passare al mio maritozzo senza glutine! Sicuramente penserai: quali mani maestre posso creare questa brioche!? Quanta esperienza dobbiamo avere per fare i maritozzi senza glutine? Tutti possono farli! Ma, se non fate bene la biga, partite male. La biga è la parte importate dell'impasto è lo start che serve a dare il via a questa aromatica e ricca fermentazione. Per tutti gli impasti a lunga fermentazione, opto sempre la lievitazione lunga e lenta, fatta riposare in frigo. L'impasto non avrà nessun odore acro di lievito, non avrà nessun punto di acidità e soprattutto la qualità dell'impasto sarà plastico. Avere pazienza con queste tipologie di lievitazione ripaga nel gusto e nella qualità, quindi nessuna fretta. La ricetta che ho creato è per quattro maritozzi; createli e mangiateli, non conservate nulla, essendo un prodotto artigianale, senza conservanti e senza addensanti tenderà ad asciugarsi prima. A me sono piaciuti tanto, ora lascio a voi il lavoro da fare….Mi raccomando la granita al caffè, se volete fare la colazione con questi maritozzi senza glutine!






Ingredienti per 4 maritozzi da 20 cm

Ingredienti per la biga

100 ml di acqua calda
1 cucchiaino di lievito disidratato senza glutine
1 cucchiaino di zucchero semolato
80 g di farina senza glutine Mix per pizza Nutri free

Ingredienti dell'impasto principale

150 g di farina senza glutine Biaglut mix per il pane
125 g di amido di riso senza glutine
50 g di acqua tiepida Rocchetta
La biga lievitata
1 uovo medio
80 g di zucchero semolato
20 g di strutto
La buccia grattugiata di 1 arancio
La polpa di 1 bacca di vaniglia
Un pizzico di sale
200 ml di panna dolce senza glutine 
1 cucchiaino di miele d'acacia 
1 albume con 1 cucchiaio di melassa di riso
Zucchero a velo senza glutine quanto basta

Come preparare la biga

1. Sciogliete il lievito con lo zucchero in acqua calda.
2. Aggiungete la farina setacciata al liquido, impastate con delle fruste elettriche per 5 minuti.
3. Formate un panetto, fate raddoppiare il suo volume in un contenitore ermetico in forno spento.
Come preparare la panna montata aromatizzata al miele
1. Versate la panna a temperatura ambiente in un contenitore preferibilmente in acciaio.
2. Aggiungete il miele, mescolate con una frusta delicatamente evitando di montare la panna.
3. Portate il contenitore in freezer per 10 minuti.
4. Quando il contenitore si presenterà ben gelido, montate la panna.

Come preparare l'impasto principale

1. In una planetaria, con gancio a uncino, inserite tutti gli ingredienti seguendo questo ordine: l'acqua tiepida, la biga lievitata, le polveri setacciate, lo zucchero, la buccia d'arancio, le uova, lo strutto, la polpa di vaniglia e il pizzico di sale. Impastate per 10 minuti esatti.
2. Terminata la lavorazione dell'impasto, versatelo in un contenitore di plastica, sigillate con della pellicola, fate raddoppiare il volume.
3. Ha lievitazione matura, spostate il contenitore in frigo per tutta la notte. 
4. Al mattino portate fuori dal frigo l'impasto, lasciate che torni a temperatura.
5. Spolverate su una spianatoia un velo di farina senza glutine, versate l'impasto.
6. Senza sgonfiare la massa, formate un filone di pasta da dividere in quattro pezzi, aiutatevi con veli di farina.
7. Date la forma ai tocchetti di pasta, senza sgonfiare la massa.
8. Disporre i quattro panini su una teglia con della carta forno, spennellate su ogni panino l'emulsione di albume con la melassa di riso.
9. Fate lievitare ancora per 1 ora i maritozzi.
10. Mentre i maritozzi lievitano, preriscaldate il forno a 180°.
11. Infornate sulla parte bassa del forno per 30 minuti circa.
12. A cottura ultimata, sfornate i maritozzi e copriteli con della carta forno, questa operazione serve a conservarli più umidi, non diventeranno subito asciutti.
13. Quando saranno diventati tiepidi, farciteli con la panna e uno spolvero di zucchero a velo.


fonduephoto-blog-per-celiaci

©Libera Ferrandino 2015


Commenti

I più visitati