Gratin senza glutine di finocchi con patate e alici

Fonduephoto blgo per celiaci Libera Ferrandino


Ecco, ancora una ricetta della nonna centenaria  in vita. Non credevo fossero così deliziosi i finocchi gratinati, dopo averli provati devo ricredermi. In un periodo così freddo e vicino alle festività, questo contorno può tornarci utile, anche perché basta stratificare gli ingredienti e infornare. Un contorno naturalmente privo di glutine. Sono sempre alla ricerca di creazioni senza glutine, combinare ingredienti senza glutine per semplificare la cucina quotidiana, soprattutto quando ho gli ospiti. Allora aggiungerò al mio diario di bordo senza glutine questa ricetta per me e per voi che mi visitate. Uno scambio di gusti e idee gluten-free. Voglio solo sottolineare un particolare, non esagerate con le alici, altrimenti coprirà il gusto vellutato dei finocchi, il protagonista della ricetta è il finocchio, se copriamo il suo sapore non ci sarà equilibrio. Buona preparazione.  



Per due persone

Ingredienti

1 Finocchio grande
1 Patata tagliata finemente
1 cucchiaino di capperi ridotti in pezzetti
1 cucchiaio di pecorino romano grattugiato
Olio di oliva quanto basta 
Sale, pepe
6 Alici sott' olio
Del pan grattato senza glutine (Io uso quello della Coop)
Prezzemolo tritato per decorare

Preparazione

1. Lavate e tagliate a fette alte 1/2 cm il finocchio.
2. Versate nel pirex il filo d'olio d'oliva.
3. Disponete nel pirex su tutta la superficie a strati gli ingredienti in questo ordine: 1-fette di finocchio, 2-patate, 3-capperi, 4-pecorino, 5-olio d'oliva, 6-sale e pepe, 7-alici, 8-pangrattato.
4. Infornate a 180° per 50 minuti circa.
5. A cottura raggiunta servite con del prezzemolo tritato.



Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino



Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino

©Libera Ferrandino 2014  

Commenti

Post più popolari