Focaccia senza glutine con cipolle e rosmarino

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino

Come ho già scritto: i lievitati dolci e salati sono la mia passione. In questo caso soprattutto se sono semplici e facili da panificare io ci vado a nozze! Ho creato questa ricetta inserendo una farina per me nuova, ricca di fibre che rende la focaccia non solo gustosa, ma anche particolarmente soffice e croccante al suo esterno. Esistono variegate ricette di focacce, io vi propongo la mia prima versione senza glutine! Questo impasto e molto idratato, ricco di bolle, quindi fate attenzione: non dovrete mai manipolarlo con le mani, ma solo impastarlo e versarlo nella teglia. Ho scelto di condirla con le cipolle per la loro dolcezza, si sposano bene con questo impasto così delicato e soffice! Se non avete dimestichezza con gli impasti senza glutine, questo fa per voi. Ora lasciatevi tentare dalla mia focaccia con cipolle senza glutine, poi ditemi se vi sarà piaciuta! Buona permanenza!


Per 2 focacce

Ingredienti del lievitino

5 g di lievito disidratato senza glutine per pane e pizze
60 g di farina senza glutine Schar mix pane
La punta di un cucchiaino di zucchero semolato
100 ml di acqua Rocchetta tiepida

Preparazione del lievitino

1. Mescolare con una frusta tutti gli ingredienti in un contenitore, fino ad ottenere una consistenza collosa.
2. Sigillate il contenitore del lievitino con la pellicola, lasciate lievitare per 6 ore.

Ingredienti dell'impasto principale

250 g di farina senza glutine (100 Biaglut mix pane, 50 g Schar mix pane,100 g Mix per pizze Nutrifree
250 g di acqua naturale Rocchetta tiepida
3 g di lievito disidratato senza glutine per pane e pizze
1 cucchiaio abbondante d'olio d'oliva
1 cucchiaino di zucchero semolato
1 cucchiaino di sale
2 cipolle medie
Rosmarino quanto basta

Preparazione dell'impasto principale

1. Quando il lievitino sarà maturo, inserirlo tutto nella planetaria con gli altri ingredienti in questo ordine: 1-acqua, 2-lievitino, i 3- grammi di lievito disidratato, 4- lo zucchero, 5-le farine setacciate precedentemente,l'olio e il sale.
2. Fate lavorare la planetaria per 15 minuti con gancio ad uncino.
3. Ad impasto terminato, versatelo in un contenitore leggermente unto con olio d'oliva, sigillate con della pellicola e fate raddoppiare il suo volume.
4. A lievitazione matura, foderate due teglie con della carta forno.
5. Dividete l'impasto versandolo nelle teglie, aiutandovi con una spatola senza mai toccarlo con le mani.
6. Aiutatevi a stendere l'impasto nello stampo con un cucchiaio, versate un filo d'olio sull'impasto e livellatelo bene su tutta la superficie.
7. Condileto, lasciatelo lievitare ancora lontano da correnti d'aria per 1 ora, mentre preriscaldate il forno a 230°.
8. A lievitazione matura, infornate nella parte bassa del forno, fate cuocere per circa 30 minuti, ma questo dipende molto dal vostro forno come cuoce. Controllate senza aprire il forno.
9. A cottura, servitela ben calda.

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferandino

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino

©Libera Ferrandino 2014



Commenti

I più visitati