La parmigiana senza glutine

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino

La parmigiana senza glutine, un classico della cucina italiana. Non si può modificare, rivisitare, perché essendo un classico come tale deve restare. Una ricetta popolare, la bourguignon delle nonne italiane. Si dice che è stata inserita nei prodotti agroalimentari tradizionali italiani. Quindi non si può sbagliare. La parmigiana è un prodotto tipicamente siciliano, scccccc….silenzio diciamolo sottovoce! Alcuni affermano che è una ricetta tipicamente napoletana, io dico: poiché Napoli e la Sicilia anticamente era il regno delle due Sicilie hanno molto in comune. Io dico solo che, la parmigiana è buona, semplice, ma non facile. Friggere i vegetali non è facile, io di pappine da buttare ne ho fatte con gli ortaggi. Quindi se sbagliamo con la frittura, la parmigiana non avrà successo! In questo, sia la Campania che la Sicilia sono maestri del fritto! La melanzana deve essere di stagione, altrimenti sarà piena di semi e avrà un sapore amaro. Il pomodoro per realizzare il sugo al basilico deve essere dolce e di stagione. Rispettate queste regole e avrete una parmigiana alla Julia Child. Buona preparazione! 



Ingredienti per il sugo

1 L di polpa di pomodoro
2 cucchiai d'olio d'oliva
1 cipolla piccola
Sale, pepe
Basilico

Come preparare il sugo al basilico

1. In una casseruola a doppio fondo, fate imbiondire la cipolla nell'olio di oliva.
2. Terminato il fondo di cottura, salate pepate, aggiungete qualche foglia di basilico e la polpa di pomodoro; lasciate cuocere per circa 1 ora.

Ingredienti per le melanzane fritte

Melanzane senza semi
Sale grosso
Uova
Olio di arachide per friggere
Farina senza glutine Schar mix per il pane quanto basta
Pan grattato senza glutine Coop

Come friggere le melanzane

1. I vegetali friggono intorno a 175°, quindi fate attenzione alla temperatura dell'olio.
2. Tagliate a fette le melanzane alte 1-1/2 cm.
3. Salate con sale grosso, lasciate che spurgano l'acqua di vegetazione in uno scolapasta per circa 1 ora.
4. Trascorsa l'ora, lavate le fette di melanzana strizzatele bene e asciugatele in un canovaccio, devono risultare prive d'acqua.
5. Portate a temperatura l'olio nella padella.
6. Panate le fette di melanzana prima nella farina, poi nell'uovo non salato, e poi nel pane grattugiato.
7. Friggete tutte le fette di melanzana.
8. Disporre le melanzane fritte su carta paglia, quando avranno scolato l'olio potrete comporre la parmigiana.

Ingredienti per la finitura

Sugo al basilico
Melanzane fritte
Mozzarella priva della sua acqua a dadini
Parmigiano grattugiato quanto basta

Comporre la parmigiana

1. Dovete preparare la parmigiana come si fa con la lasagna, a strati.
2. Quindi: 1-uno strato di sugo sul fondo, 2-melanzana, 3-sugo, 4- parmigiano e mozzarella. Ripetete il giro fino a terminare tutti gli ingredienti.
3. Cuocere in forno a 180° per 30,35 minuti.
4. A cottura, lasciatela un po’ riposare prima di servirla ai vostri commensali.


Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino



©Libera Ferrandino 2014 


Commenti

Post più popolari