Galletta senza glutine con farina di nocciole e albicocche

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino

La galletta non è un dolce tipico italiano; diciamolo! Un dolce provenzale, rustico, con una crosta semplice ripiena di frutta a pezzetti. Non è difficile fare l'impasto, non richiede molta lavorazione e neanche tanta maestria, basta stenderlo in un modo grossolano, riempirla di frutta a pezzi coprirla di zucchero e infornarla. Lo amata subito. Come tutti gli impasti con una certa quantità di burro, farla riposare in frigo è importante! Non semplificate questo passaggio, la sua resa sarà diversa soprattutto perché usiamo farine senza glutine, questo passaggio è decisivo! Ora vi lascio alla mia romantica galletta provenzale senza glutine. Buona permanenza! 



Ingredienti per 2 gallette

150 g farina di nocciole senza glutine
200 g di farina senza glutine per dolci Schar
70 g di zucchero semolato
1 uovo
100 g di burro molto freddo Lurpak classico
La polpa di 1 bacca di vaniglia
Alcuni cucchiai d'acqua frizzante ghiacciata
Albicocche quanto basta
4 cucchiai di zucchero semolato per ogni galletta
Zucchero a velo senza glutine per lo spolvero prima d'infornare

Preparazione

1. Setacciate tutte le polveri.
2. Lavorate strofinando con i polpastrelli delle dita la farina con i pezzi di burro, fino a rendere il tutto simile alla sabbia.
3. Ora aggiungete al composto sabbioso la polpa di vaniglia, i 70 g di zucchero e l'uovo sbattuto, mescolate con una forchetta grossolanamente.
4. Aggiungete per finire 1 cucchiaio d'acqua ghiacciata, mescolate se l'impasto risulta troppo asciutto aggiungetene ancora.
5. Ricordo che l'impasto terminato deve assomigliare a una frolla grezza, con un aspetto poco raffinato.
6. Compattate l'impasto, avvolgetelo alla pellicola e fate riposare in frigo per tutta la notte.
7. Il giorno seguente, stendete l'impasto formando un disco, spolverate all'interno il primo cucchiaio di zucchero semolato, disponete la frutta tagliata, spolverate con il restante dei 3 cucchiai di zucchero semolato sulla frutta; richiudete a fazzoletto il bordo della galletta.
8. Spolverate con abbondante zucchero a velo in superficie, poi infornate a 200°.
9. Lasciate cuocere fino a quando diventa ben colorita.
10. Servitela fredda.

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino




©Libera Ferrandino 2014

Commenti

I più visitati