Polenta con cime di rapa e porri in agrodolce senza glutine...

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino

Questa ricetta rivisitata da me è il piatto di mia mamma. Un po’ montanaro! Non tutti amano questa verdura così dolce e amarognola allo stesso tempo, ma io la amo tanto. Ho pensato di arricchirla con i porri in agrodolce per creare una spinta in più di gusto e addolcire quel sapore un po’ invadete delle cime di rapa. Forse non è neanche una ricetta da proporre ai bambini, proprio per il gusto robusto! Un piatto assolutamente senza glutine, nutriente, salubre. Amo conservare e ricordare ricette che appartengono alla tradizione del posto e valorizzare ingredienti a chilometro zero. La nostra bella Italia è ricca di prodotti veramente straordinari. Allora vi lascio alla ricetta, buona preparazione senza glutine.


Ingredienti per 4 persone

•    200 g di cime di rapa
•    1,5 di acqua
•    250 g farina di mais senza glutine Nutrifree per polenta
•    1 porro
•    1 cucchiaino di zucchero semolato
•    1 cucchiaino di aceto di mele
•    sale
•    olio di oliva


Come preparare i porri in agrodolce


1.    Fate sbianchire il porro tagliato a piccole rondelle nell'olio d'oliva in una padella antiaderente.
2.    Appena diventano trasparenti, versate l'aceto e lasciate leggermente sfumare.
3.    Come ultimo ingrediente lo zucchero e il sale, mescolate appena, spegnete il fuoco e lasciate riposare.


Preparazione della polenta


1.    Lavate le cime di rapa, ricavate i ciuffi più  teneri e fitti della verdura.
2.    Portate ad ebollizione 1,5 di acqua in una pentola a doppio fondo.
3.    Appena bolle, versate le cime di rapa tagliate a pezzi piccoli, lasciate cuocere fino a quando diventano tenerissime.
4.    Assaggiate la verdura se risulta morbida salate l'acqua di cottura.
5.    Versate ora i 250 g farina di mais a pioggia mescolando sempre, non lasciate la polenta mentre cuoce, dovete mescolare sempre.
6.    Quando la polenta mostrerà un minimo di restistenza mentre mescolate con il cucchiaio, versatela nei piatti.
7.    Condite con un filo d'olio d'oliva e i porri in agrodolce. 




Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino

© Libera Ferrandino 2014

Commenti

I più visitati