Guscio di frolla al cremino senza glutine!

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino


Un giorno ho pensato al cremino, bei ricordi!! E mi sono detta: " Perché non  creare una crostata senza glutine al cremino?" Ricordi di una bambina….era il mio cioccolato preferito. Si scioglieva in bocca e si attaccava al palato, l'unica nota antipatica di questo ricordo. Buono! Allora ho pensato:" Ora voglio giocare un po’, vediamo come reagisce la mia famiglia a questa crostata. Non volevo solo creare l'effetto esplosivo del cremino, ma aggiungere anche uno strato di croccante che interrompe un po’ il sapore avvolgente e vellutato. Devo dire una crostata pericolosa! Però, visto che siamo vicino alle festività e non saremo soli, possiamo pensare di mangiarla in compagnia. Buone feste allora!





Ingredienti per il guscio (per 2 gusci di frolla)

•    Uno stampo antiaderente da 24-25 cm, un foglio di carta forno dello stesso diametro.
•   250 g di farina senza glutine (100 g Schar mix pane, 100 g Biaglut per il pane, 50 g Gluta Bye dolci)
•    100 g di burro Lurpak classico a temperatura
•    100 g di zucchero semolato
•    La polpa di 1 bacca di vaniglia
•    1 uovo medio


Ingredienti per il croccante

•    100 g di mandorle tostate e ridotte in granella
•    40 g di burro fuso Lurpak classico


Ingredienti per il cremino a latte

•    320 g di ottimo cioccolato a latte fuso senza glutine
•    250 g di Philadelphia
•    60 g di zucchero a velo senza glutine


Ingredienti per il cremino bianco

•    160 g di ottimo cioccolato bianco fuso senza glutine
•    80 g di Philadelphia
•    30 g di zucchero a velo senza glutine


Per decorare

•    Panna montata senza glutine

Come preparare il guscio di frolla

1. In una planetaria lavora tutti gli ingredienti della frolla, appena l'impasto si stacca dalle pareti, stendilo tra due fogli di carta forno e fai riposare in frigo per 2 ore.
2. Dopo il riposo in frigo, lavora l'impasto su una spianatoia, spolverando con veli di farina, deve ritornare plastico e liscio.
3. Stendi la sfoglia, disponi il disco nello stampo, buca la sfoglia con una forchetta, porta il guscio di frolla in frigo a riposare per 1 ora.
4. Preriscalda il forno a 180°.
5. Taglia un foglio di carta forno dello stesso diametro dello stampo.
6. Disponi all'interno del guscio crudo di frolla il foglio di carta forno, versa una buona quantità di legumi.
7. Porta in forno lo stampo, a metà cottura elimina i legumi e il foglio di carta forno, continua a cuocere fino a quando diventa dorata.


Farcire il guscio di frolla con il cremino

1. Tosta le mandorle per ridurle in granella.
2. Unisci alla granella di mandorle i 40 g di burro fuso, versa la granella sul fondo del guscio di frolla, fai riposare in frigo.
3. Sciogli a bagnomaria i 320 g di cioccolato a latte.
4. Unisci i 60 g di zucchero a velo ai 250 g di Philadelphia, deve diventare una crema soffice.
5. Unisci a filo delicatamente in diverse fasi il cioccolato a latte alla crema Philadelphia.
6. Versa esattamente la metà della crema al cioccolato al latte nel guscio di frolla, riportate in frigo.
7. Sciogli a bagnomaria i 160 g di cioccolato bianco.
8. Unisci i 30 g di zucchero a velo agli 80 g di Philadelphia, mescola per renderla una crema.
9.  Unisci il cioccolato bianco alla crema Philadelphia come avevi fatto con il cioccolato al latte.
10. Versa la crema di cioccolato bianco sullo strato di cremino al latte, riporta in frigo.
11. Termina l'ultimo strato con il cremino al latte, riporta in frigo.
12. Lascia riposare la crostata in frigo solo 30 minuti, poi decora con della panna e servila a temperatura.




Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino





©Libera Ferrandino 2013


Commenti

I più visitati