Crostata con confettura di mirtilli senza glutine...



Chi non ama le crostate, soprattutto in autunno oppure davanti a un caldo caminetto con un ottima tazza di tè o caffè. Lo so, lo so, sono un inguaribile sognatrice!!! Ma non è di questo che voglio parlarvi, voglio parlarvi della mia ricetta collaudata da diversi anni, studiata calibrando ogni ingrediente, per imitare benissimo il gusto e la consistenza della frolla fatta con la farina di frumento. La classica domanda che mi viene posta sulla frolla senza glutine è questa: " Come posso realizzare una frolla gustosa e che non sbricioli tanto?" Io rispondo che, in pasticceria il concetto di frolla è friabile, cioè si sbriciola. Forse per il prodotto senza glutine questo concetto diventa più accentuato, perché c'è una difficoltà nel far amalgamare bene tutti gli ingredienti, quindi, potrebbe diventare frustrante assemblare la ricetta per poi ottenere un risultato discreto. Ma dopo diverse prove, finalmente  ho realizzato la frolla che desideravo, burrosa al punto giusto, friabile, ma non troppo e profumatissima! Ricordo che, potete realizzare lo stesso prodotto usando una planetaria. Ora vi lascio la mia crostata al profumo di burro e vaniglia, con tanta confettura di mirtilli senza glutine…..   



Ingredienti


•    250 g di farina senza glutine (125 gr Schar mix pane, 125 gr Biaglut pane)
•    1 uovo medio
•    100 g di ottimo burro a temperatura
•    Polpa di vaniglia
•    Un pizzico di sale
•    100 g di zucchero
•    1/2  cucchiaino di addensante senza glutine Orgran
•    la buccia grattugiata di 1 limone
•    Confettura di mirtilli q.b  senza glutine




Preparazione




1.    Disponete su una spianatoia le farine setacciate a fontana.

2.   Mettete al centro lo zucchero, il burro, l'uovo, la polpa di vaniglia, il sale e la buccia di limone.
3.    Lavorate bene il burro, l'uovo e lo zucchero, poi aggiungere man mano le polveri.
4.    Appena l'impasto si compatta, stendetelo tra due fogli di carta forno.
5.    Fate riposare l'impasto in frigo per 2 ore.
6.    A riposo terminato, su una spianatoia lavorate un pò l'impasto, deve ritornare plastico.
7.   Ricavate una sfoglia, disponete il disco su uno stampo, bucate bene il fondo con una forchetta.
8.    Foderate il guscio di frolla con la confettura di mirtilli, decorate.
9.    Infornate a 180°, lasciate cuocere la frolla fino a quando diventa dorata.
10.  A cottura, prima di servirla, assicuratevi che diventi ben fredda. 






© Libera Ferrandino 2013

Commenti

I più visitati