Taralli al vino rosso senza glutine.

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino

Ero tentata, visto l’arrivo della primavera di postare dei macaron senza glutine colorati, ma non è proprio il caso, considerando il freddo e la pioggia! Così ho pensato a qualcosa di semplice e caldo, come questi taralli al vino rosso senza glutine, sono facilissimi. Basta far lavorare l’impasto in una planetaria, formare i taralli e infornarli, non richiedono tempi di lievitazione, perché il tutto avviene in forno. Sono buonissimi! Ho decisamente arricchito la ricetta con delle spezie invernali, come la cannella e lo zenzero. Devo dire è molto ricco e particolare nel gusto. Lo zenzero con il vino rosso è stuzzicante. Da tempo volevo far provare alla mia famiglia questo dolce da forno, finalmente il giorno è arrivato. Per chi è intollerante al lievito chimico, ricordo: questi taralli possono essere realizzati anche senza lievito. Conservateli in una scatola di latta, preserverete bene il loro profumo, ma visto la loro bontà, non so se arriverete a conservarli! Buon impasto e profumo di bontà! 

 
Ingredienti

•    280 g di farina senza glutine (140 g Il Pane di Anna, 140 g di Biaglut mix pane)
•    100 ml di vino rosso
•    50 ml di olio di oliva
•    50 g di ottimo burro fuso
•    1 bustina di lievito per dolci
•    Un pizzico di sale
•    100 g di zucchero di canna muscovado
•    Un po di zenzero in polvere, cannella e noce moscata
•    Zucchero semolato per spolverare


Preparazione


1.    Preriscaldare il forno statico a 170°.
2.    Intiepidite in un pentolino il vino, l’olio e il burro.
3.    Miscelate in una planetaria o con delle fruste elettriche i liquidi con lo zucchero muscovado.
4.    Setacciate le polveri tutte assieme.
5.    Aggiungete le polveri ai liquidi un pò alla volta, impastate.
6.    Impastate fino a terminare tutti gli ingredienti, lavorate l’impasto per 10 minuti complessivi.
7.    Portate l’impasto su una spianatoia, senza infarinare lavorate le ciambelle.
8.    Ogni volta che terminate una ciambella, impanatela da un lato solo nello zucchero semolato.
9.    Disporre le ciambelle su una teglia con carta forno distanti fra di loro, lasciando la parte zuccherata verso l’alto.
10.    Fate cuocere a 170° per circa 30 minuti, controllando di volta in volta la cottura.




Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino





Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino



© Libera Ferrandino 2013

Post più popolari