Crackers con robiola, noci, miele e mela verde?? (Senza glutine)


Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino

Non ci posso credere! Tutte le volte che devo creare un post con una ricetta, c’è qualcuno che gironzola per casa. Questa volta è toccato a mio marito. Devo sempre fare i miei preavvisi: “ Mi raccomando non mangiate questo e quest’altro fino a quando non finisco di fotografare….E invece no! Era l’ultima mela verde che avevo e mio marito cosa fa??? Si mangia la mela. Vado a cercarla, avevo già composto la foto, i pannelli, cerca e ricerca la mela non c’è più! Ho dovuto sostituirla con un anemico e pallido ramoscello di sedano. Che orrore! Poi ho assaggiato il cracker con il sedano, ma… non era male! Non era il mio obbiettivo, per questa volta va bene così. Avevo già fatto in passato i crackers senza glutine, ricetta collaudata. Il connubio tra formaggio delicato, noci, miele e mele verdi, se poi non avete le mele accontentatevi del sedano anemico, è strepitoso.  Il risultato è stato appagante, sono piaciuti tantissimo. Allora allietiamo i nostri commensali con uno stuzzichino tutto particolare, facile, fresco e avvolgente, accompagnato da un frizzante aperitivo secco. A voi il lavoro.


Ingredienti

•    250 g di farina senza glutine (125 gr Mix Dsfood per il pane, 125 gr di Schar  mix pane)
•    100 ml di vino bianco
•    50 ml di acqua gassata
•    50 g di olio di oliva
•    ½ cucchiaino di zucchero semolato
•    1 cucchiaino di sale
•    Pepe
•    Qualche granella di lievito disidratato della Schar
•    Robiola
•    Mele verdi
•    Noci a granella
•    Farina naturalmente senza glutine di riso per lo spolvero


Preparazione


1.    Intiepidite in un pentolino, l’olio, il vino e l’acqua, poi miscelate.
2.    Setacciate tutte le polveri assieme.
3.    In una planetaria o con delle fruste elettriche, impastate i liquidi con le polveri per 10 minuti.
4.    Fate riposare l’impasto per 30 minuti coperto lontano da correnti d’aria.
5.    Preriscaldate il forno ventilato a 200°.
6.    Stendete l’impasto un pezzo alla volta, fate una sfoglia sottile, senza romperla, aiutandovi spolverando con la farina di riso.
7.    Formate i crackers, bucate al centro, disponete su una teglia con carta forno.
8.    Infornate volta per volta fino a farli dorare.(Attenzione alla cottura, non perdeteli d’occhio)
9.    Fateli raffreddare su una griglia, poi farcite e serviteli con un aperitivo.



Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino

Libera Ferrandino 2013

Post più popolari