Cookies mega americani senza glutine.

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino


Devo confessare, questi biscotti mega sono davvero invitanti. Un giorno, girando un po’ ho visto queste delizie americane, ma erano con la farina di grano e per noi che seguiamo l’alimentazione senza glutine, non ci è concesso assaggiarne neanche un piccolo pezzetto. Così ho pensato di realizzarli senza glutine per la mia famiglia. Ho fatto diverse prove, alcuni erano soffici e sapevano di lievito, altri erano così bianchi che sembravano anemici. Finalmente alla fine sono riuscita a realizzare il gusto che desideravo con il suo colore ambrato, caratteristica di questi biscotti oltre Oceano. Non sapevo l’esistenza della melassa d’uva, a provarla è una delizia, soprattutto nei biscotti! Allora forza, accendiamo il forno e inebriamo la cucina di cookies senza glutine!



Ingredienti

•    300 g di farina senza glutine (50 gr Schar pane rustico, 100 gr Farmo per i dolci, 150 gr Schar per i dolci)
•    150 g di cioccolato a pezzi ricavato dal blocco fondente
•    1 uovo medio e 1 tuorlo
•    50 g di zucchero semolato
•    50 g di zucchero di canna muscovado
•    125 g di ottimo burro morbido
•    1 cucchiaio di melassa d’uva
•    La polpa di 1 bacca di vaniglia
•    ½ cucchiaino di bicarbonato


Preparazione


1.    Preriscaldare il forno a 170°.
2.    Setacciate le polveri.
3.    Con delle fruste elettriche o in una planetaria, montate il burro morbido con lo zucchero di canna e semolato.
4.    Continuate a montare il composto aggiungendo 1 uovo alla volta.
5.    Quando la montata di burro ha assorbito le uova, aggiungere gli aromi, mescolando bene.
6.    A mano con una leccarda, incorporate le polveri un pò alla volta fino a terminare.
7.    Come ultimo ingrediente aggiungere i pezzi di cioccolato fondente.
8.    Formate le palline aiutandovi con un cucchiaio.
9.    Disporre i biscotti su una teglia con carta forno distanti tra di loro.
10.  Infornate e lasciate cuocere per 15 minuti.





Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino



© Libera Ferrandino 2013

   

I più visitati