Ricetta fiorentina.Schiacciata dolce senza glutine!

Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino



Il mondo della gastronomia, della tradizione culinaria è veramente interessante, variegato. Ho scoperto questo dolce così aromatico e buonissimo seguendo Giulia Scarpaleggia. È interessante, perché ha la consistenza di una focaccia, ma tutti i gusti e il sapore aromatico di un pandolce, ottima a colazione oppure a merenda. Incuriosita, ho cercato le varianti, infatti esistono tantissime ricette di questa schiacciata alla fiorentina. Alcune ricette sono facilissime da realizzare, altre come questa,  richiedono la lavorazione del lievito biga. Credo che la scelta da parte mia di realizzare la ricetta con la biga è per capire il gusto. Confesso, la scelta di un lievitato dolce più laborioso mi affascina di più, il mondo dei lievitati dolci e salati mi appassiona. La mia famiglia ha gradito molto la schiacciata, così con grande piacere la propongo anche a voi.       



Ingredienti per la biga


•    120 g di farina senza glutine (60 gr Biaglut per il pane, 60 gr Schar per il pane)
•    80 ml di acqua Rocchetta naturale
•    10 g lievito di birra fresco
•    ½ cucchiaino da caffè di miele


Ingredienti per l’impasto


•    300 g di farina senza glutine (150 gr Farmo per i dolci, 150 gr Schar per il pane)
•    150 g di biga lievitata
•    50 ml di succo d’arancia
•    180 ml di latte intero
•    50 g di ottimo burro fuso
•    2 uova medie
•    80 g di zucchero semolato
•    La buccia grattugiata di 1 limone e 1 arancia
•    Semi di 1 bacca di vaniglia
•    Zucchero a velo


Preparazione


1.    Impastate la biga, lasciate lievitare per 8 ore.
2.    A lievitazione matura, versate gli ingredienti nella planetaria in questo ordine.
3.    Latte, succo d’arancia, biga, uova, farina setacciata: impastate per 5 minuti.
4.    Dopo 5 minuti aggiungete lo zucchero, la buccia degli agrumi e i semi di vaniglia.
5.    Impastate ancora per 5 minuti, quando l’impasto si amalgama, aggiungete il burro fuso non bollente, lavorate ancora per qualche minuto.
6.    L’impasto si presenterà semi liquido e colloso, non toccatelo mai con le mani.
7.    Versate l’impasto nella teglia rettangolare con carta forno, fate lievitare a riparo per 2 ore.
8.    A lievitazione matura infornate a 180°, fate cuocere fino a quando diventa color miele.
9.    Servite la schiacciata alla fiorentina con abbondante zucchero a velo.






Fonduephoto blog per celiaci Libera Ferrandino




© Libera Ferrandino 2013


Post più popolari