google-site-verification: google8005d48eb9b06a10.html Assenza di Glutine

domenica 19 febbraio 2017

Tart senza glutine al tartufo nero

Libera Ferrandino blog di ricette per celiaci Assenza di glutine


Non è detto che una crostata oppure una tart, debba essere tale solo se viene cotta in forno. Esistono queste varianti molto facili, comode da realizzare senza glutine. Basta assemblare i diversi ingredienti, farla riposare in frigo e la tart senza glutine sarà pronta. Quando ho pochissimo tempo e  voglio ottenere un risultato gradevole, mi rifaccio a queste ricette veloci, vi assicuro che sono molto apprezzate. Per questa ricetta, la ricerca di ottimi ingredienti è fondamentale, quindi i migliori biscotti senza glutine, preferibilmente di una frolla molto gustosa e poco unta, il miglior cioccolato senza glutine a seguire, dal burro che sa di vero burro ricavato da sola panna centrifugata e non di siero. Il senso di questa tart è stato unire il concetto dei tartufi, a una base di frolla fatta con dei volgari biscotti al cacao, niente di così complicato, invece di essere delle sfere è stata realizzata come crostata. Vi consiglio di provarla, invece di ascoltare la moltitudine delle mie parole. Allora aspetto i vostri commenti senza glutine :-) !

martedì 14 febbraio 2017

Pasta dumplings senza glutine con crauti e zenzero

Libera Ferrandino blog per celiaci assenza di gluitne


Spendiamo due righe per questa pasta ripiena. Sono simili ai nostri ravioli italiani, le forme di questi fagottini, dumplings senza glutine con diversi condimenti vegetariani o di carne, variano, ogni forma ha il suo significato, la scelta della sfoglia, lo spessore determina il tipo di lavorazione. Gli elementi per il ripieno, pur essendo variegati tra di loro, non mancano mai, la salsa di riso, soia e olio di sesamo, come il cipollotto e il piccante, pur sfumandosi nei gusti, il piccante agro dolce è la nota determinante per ogni raviolo orientale. Alcuni ravioli sono molto complessi, elaborati, quasi mai vengono realizzati in casa. Noi definiamo la loro pasta semplicemente come raviolo ripieno, ma non è così, diventa molto difficile spiegare tutte le loro origini e come hanno dato vita alla sfoglia e al ripieno. Sono affascinata dalla loro ossessiva precisione, quasi come se fosse un rituale, nessun margine di errore. Poiché adoro la pasta in tutte le sue sfumature e salse, non potevo lasciarmi sfuggire questo prodotto, come un timido tentativo per avvicinarmi il più possibile all'originale, cosa un po’ difficile, ma provandoci devo dirvi che, ho apprezzato tantissimo e non potevo che riproporvelo, con lo stesso entusiasmo, perché la cucina senza glutine si ricrea con speranza e buoni propositi. Diciamo, questo è un tentativo di una lunga serie di gnocchi ripieni, come dicono gli orientali, che vi proporrò nel tempo, con tutorial compreso, perché vedere la lavorazione è più facile di tante parole! Nella mia ricetta vi propongo solo la pasta ripiena e uno dei tanti modi di cuocerli, ma questi ravioli, di solito vengono accompagnati a salse e brodi di carne o di verdure, lascio a voi completare l'opera. Buona preparazione senza glutine! 

sabato 4 febbraio 2017

Torta d'arancia e mandorle senza glutine

Libera Ferrandino blog assenza di glutine


Quando un dolce non sa solo di buono, ma d'amicizia, felicità, affetto e convivialità. Ogni cosa che creiamo ha una sua storia, a volte nasce per un bisogno, altre volte come un ponte, per raggiungere qualcuno. Abbiamo ricevuto queste straordinarie arance di Ribera da carissimi amici, come non potevo creare qualcosa che rispettasse questa bontà?! Semplice e diretto come la vera amicizia, soffice come la gentilezza che risiede nel cuore di chi è nobile d'animo, pieno d'aroma, come le emozioni che scaturiscono da un vero rapporto limpido e chiaro. Questo dolce prende per mano le due verità, la gratitudine che troviamo nell'amicizia e l'affetto, sentimento corrisposto da chi si da sinceramente. Allora non potevo sconsacrare tutte queste verità, dando vita a un dolce più pasticciato. Restando ferma su questi principi, ho cotto la torta d'arancia e mandorle senza glutine, pensando a quanto possa farci del bene, non solo mangiare una fetta di torta gradevole, ma un dolce che mi riporta a non dimenticare quanto è preziosa una sana e rispettosa relazione. Allora, vogliamo provare questo dolce senza glutine?  


domenica 29 gennaio 2017

Chiocciole di pan brioche danese sfogliato senza glutine

Libera Ferrandino dal blog assenza di glutine


Scrivere in questo periodo per me non è facile, allora lascio il compito a Gigliodorato, raccontare questa mia creazione, con le sue storie di cucina piene di speranza. Con la sua tazza di cioccolato calda, Gigliodorato osserva fuori dalla finestra lo scroscio della pioggia che batte furiosa e impetuosa sulla finestra. Tutto sembra quasi volersi portare via anche il suo orto preparato con cura e amore da lei, tutto sembra così. Gli alberi piegati dal vento furibondo, arrabbiato, insaziabile furia di un turbine violento, vuole spazzare via tutto, quasi anche i ricordi dalla mente di Gigliodorato, ma lei è forte e tutto questo non la spaventa, restando serena dietro un velo di finestra, uno strato sottile che la divide dalla tempesta quasi volerla divorare. Decisa a respingere la tempesta, si prepara per realizzare le sue girelle danesi di pan brioche senza glutine. Questa volta non come una danza, ma armata di coraggio e forza, mentre i vetri borbottano il vento che infuria. Assembla i suoi ingredienti come una sfida, come un progetto da terminare, non per emozione questa volta, ma per speranza, quella che ci permette di vedere oltre ogni tempesta. Termina le brioche senza glutine mentre il temporale indietreggia, quasi impaurito dalla sua stessa tenacia, quella di una donna che vede ogni anno una stagione diversa, mai uguale, fiori che cadono, fiori che crescono, fiori recisi, fiori strappati, nulla la spaventa…….. 

martedì 24 gennaio 2017

Girelle danesi sfogliate senza glutine

Libera Ferrandino dal blog Assenza di Glutine


Le girelle danesi, da non confondersi con le cinnamon roll. Sono diverse e per farcia e per ingredienti nell'impasto. Possiamo ben dire, una pasta brioche sfogliata. Ha tutte le caratteristiche di una pasta brioche, nella modalità si sfoglia come la pasta sfoglia. Non è un impasto che si può fare a mano o con una frusta elettrica, non perché l'impasto deve incordare, con gli impasti senza glutine non si incorda nulla, visto l'assenza di maglia glutinica, al massimo si emulsiona la massa. La planetaria permette la lunga lavorazione meccanica che l'impasto richiede, per attivare la lievitazione e inglobare il burro nella massa grassa. Se vogliamo ottenere delle girelle senza glutine soffici e gustose, dobbiamo lavorare così! In se il prodotto non è così complicato, ci vuole solo organizzazione e tanta passione! Poiché so, che voi, dall'altra parte del mondo virtuale siete pieni di volontà e passione, vi propongo senza nessun problema, la mia versione danese senza glutine

martedì 17 gennaio 2017

Torta nuvola di cioccolato senza glutine

Libera Ferrandino blog assenza di glutine


Una torta senza glutine sofficiiiiiiissima! Credo che, la versione di Nigella Lawson è una sfumatura provenzale, molto chic, con la panna che fluttua su questa montata nera di cioccolato. Era da provare! Io vi riporto il link originale dal sito di Nigella, così, se avete qualche dubbio, potete consultare la sua versione stra-golosa. Realizzarla è un gioco, ho messo più tempo a realizzare tutto il link con foto correlate, che la torta in sé! Usate solo il miglior cioccolato senza glutine e vedrete che figurone! Allora, buona delizia senza glutine.

venerdì 6 gennaio 2017

C'era una volta Prossedi!

Libera Ferrandino blog per celiaci Assenza di Glutine



C'era una volta Prossedi....

C'era una volta, tanto tempo fà, un paesino di nome Prossedi, seduto su un colle, beato e sognatore. La quiete che si respira, la cordialità della gente è contagiosa. Si avvolge di splendore lasciandosi vestire da un panorama mozzafiato. Come in una favola, nella torre più alta con la sua principessa, si affaccia sulla vallata verde e variegata, tra montagne e prati. Un posto a dir poco incantevole. Conserva bene il suo borgo, con strade strette e signore che profumano di bucato. Come una musica danzante, gli odori della buona cucina paesana, aleggia tra le viuzze, lasciandoti vivere ancora l'aspetto semplice e conviviale come quello di una grande famiglia. Prossedi è un posto da visitare! Mi sono lasciata trascinare in questa avventura ed è stato veramente bellissimo. Ora vi lascio alle mie foto, piccoli scatti di un posto quasi fatato. Buona visione a voi!!


domenica 1 gennaio 2017

Funghi champignon gratinati con capperi, ricetta senza glutine.

Libera Ferrandino blog per celiaci Assenza di Glutine


Conoscevo un amico che, solo a sentir la parola fungo, dava di stomaco! Forse aveva mangiato un modo sbagliato di cucinarli. Il fungo in se, non ha tutto questo sapore, neanche si possono creare ricette troppo elaborate perché, con il suo sentore delicato, di bosco, coprirlo con troppi sapori, si finisce per annullare il protagonista della ricetta. Questa ricetta è una versione naturalmente senza glutine, facile, veloce, buonissima. Il profumo in casa che si diffonde in cottura è straordinario. Sono sicura che, chiunque non ama i funghi, con questa ricetta avrebbe l'occasione di cambiare idea! Perché no, farvi cambiare idea anche a voi, che magari non amate i funghi, allora vi lancio questa sfida, provate la ricetta e ditemi cosa ne pensate! 


giovedì 29 dicembre 2016

Brownie senza glutine in salsa di melagrana

Libera Ferrandino blog per celiaci Assenza di Glutine


Presto devo concludere, le mie valigie devono essere preparate e il blog non può restare spoglio, per regalare ai lettori fedeli di Assenza di Glutine spunti e idee su questa cucina per intolleranti al glutine. Le farine si mischiano allo zucchero, un caos totale tra cioccolato, melagrana, renne e poesie festose. Ma devi proprio pubblicare l'ultima ricetta per il 2016? Domandava curioso il padroncino! Certo! Rispondo ferma e decisa, mica posso lasciare tutti senza un dolcissimo auguri per il nuovo anno! Pur tra polvere di zucchero, tastiera del pc e macchina fotografica, voglio lasciare il mio più caloroso auguri per un nuovo anno, migliore? Non so cosa mi aspetterà e cosa aspetterà ai lettori, ma so che oggi nel cuore ho un proposito buono e sincero, quello di salutare chi con gentilezza e cordialità scriveva il suo commento nel mio blog, a chi con attenta osservazione apprezzava le foto, a chi con affetto passava e restava. A tutti vi auguro un buon 2017, sperando di rivederci in questo spazio virtuale per commentare e condividere assieme la mia cucina senza glutine.


sabato 24 dicembre 2016

Insalata d'arancia calda senza glutine

Libera Ferrandino blog per celiaci Assenza di Glutine


Nel lontano milleottocento….Scherzo! Questa ricetta è un ricordo remoto della mia infanzia, quando la mamma, con cose semplici, proponeva i suoi piatti. Ricordo ancora il suo profumo, il calore di questa insalata in contrasto con la freschezza dell'arancia. Sono piatti della tradizione popolare, nascevano nel quotidiano, sicuramente quando la vita era più lenta, semplice, fatta di racconti e condivisione. Quando ancora si usciva per incontrare il sorriso della vicina, sentirla raccontare il suo vivere, cose semplici. La stessa vita che spesso descrivo in quella di Gigliodorato, una donna immaginaria, che si muove, ama e vive la sua cucina guardando fuori dalla sua finestra calma e decisa. Una donna che apprezza la vita, anche quando il gioco si fa duro. I suoi ingredienti sono animati, fanno parte della sua vitalità, per questo la sua cucina diventa uno scenario allegro e gioviale, dove entrano in scena ogni qual volta crea una ricetta. La mia cucina di Assenza di Glutine, vuole racchiudere queste caratteristiche, racconti di una cucina semplice, fatta di ricordi, avvolte reali, altre di pura fantasia. Ora vi lascio alla mia insalata d'arancia calda senza glutine, sperando di portare un po’ di calore e freschezza nella vostra cucina.